Sei in Gweb+

Lutto

Addio a Mino Mazzali, imprenditore lungimirante

06 luglio 2020, 05:05

Addio a Mino Mazzali, imprenditore lungimirante

CHRISTIAN MARCHI

 

 

SORBOLO Mino Mazzali continuerà a costruire le sue amate biciclette in legno in cielo. Era questa infatti l’ultima attività in cui si cimentava l’imprenditore-artista e fondatore della Mazzali srl di Sorbolo, venuto a mancare qualche giorno fa a 86 anni dedicati al lavoro e al sociale.

Da sempre falegname creativo, in un piccolo laboratorio di Ugozzolo nel 1962 fonda la Mazzali e Morini. Poi, nel ‘64, l’azienda si trasferisce nello stabilimento di Chiozzola, che per quasi 30 anni sarà teatro della sua evoluzione. Intanto la Mazzali cresce e nel 1969 Mino espone a Milano i suoi armadi alla fiera campionaria, la più significativa negli anni del boom. In seguito si consolida il posizionamento dell’azienda, con il brevetto di soluzioni ancora insuperate, come il sistema antimbarcamento delle ante e la cerniera con profilo ad «U».

Nel ‘92 viene inaugurato il nuovo stabilimento all’avanguardia per il rispetto delle norme ecologiche e nel 1998 Mazzali presenta «Isola Verde», la collezione di prodotti naturali a basso impatto ambientale. L’evoluzione continua nel 2003, quando viene inaugurato il nuovo show room, con 1500 metri espositivi. Nel 2004 Mino vince il premio «Impresa Eccellente» e destina lo 0.75% del volume delle vendite per iniziative a favore dell’ambiente e del sociale. Nel 2005 l’azienda aderisce al progetto «Global Compact» dell’Onu per lo sviluppo sostenibile e vince il premio «Sorba d’oro». Nel 2006, con il progetto «Ho visto i bimbi volare», Mino vince il premio Sodalitas Social Award per la miglior iniziativa di responsabilità sociale d’impresa. Grande l'attenzione nel trasmettere le proprie conoscenze agli operai e alla famiglia. «Mino ha dato tanto alla comunità che ha sempre amato» il ricordo del sindaco Nicola Cesari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CHRISTIAN MARCHI SORBOLO Mino Mazzali continuerà a costruire le sue amate biciclette in legno in cielo. Era questa infatti l’ultima attività in cui si cimentava l’imprenditore-artista e fondatore della Mazzali srl di Sorbolo, venuto a mancare...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal