Sei in Gweb+

LA STORIA

La casa della 12enne fidentina Rebecca? Un'Arca di Noè

10 luglio 2020, 05:01

La casa della 12enne fidentina Rebecca? Un'Arca di Noè

Potrebbe essere uscita da un libro di favole la dolce storia della dodicenne fidentina Rebecca Balvi, studentessa modello, grande animalista e campionessa di equitazione.

Rebecca, animo dolce e sensibile, con i suoi genitori ha salvato da un destino crudele settanta animali.

Cani, pony, gatti, asinelli, cavalli, un maiale, tartarughe, pappagalli, coniglietti, caprette e altri. Le ultime new entry sono Lola, una vitellina cieca, e Pandora, una tenera capretta strappata al macello. Li ospita tutti nella sua fattoria, una sorta di arca di Noè, curandoli uno ad uno e amandoli con un amore difficile da trovare in una ragazzina della sua età.

Rebecca, pur di garantire cure e cibo ai suoi animali, rinuncia a tutto quello che interessa ai ragazzi della sua età, come telefonini, capi alla moda e tanto altro.

Ma Rebecca ama anche lo scuola. E’ stata scelta come unica eccellenza all’interno della propria classe, potendo accedere ad un bellissimo viaggio a Marina di Massa, con la possibilità di partecipare a interessanti laboratori. Ha conquistato il terzo posto con una meravigliosa tavola, seguita dalla sua professoressa di arte ed immagine, portata in stampa per poter apparire nelle prime pagine dell’agenda scolastica del prossimo anno 2020/2021. Oltre a questi grandi traguardi scolastici, ha avuto anche i requisiti per poter partecipare al trinity, esame europeo d’inglese, che purtroppo non ha potuto affrontare a causa covid 19, essendo sospeso il tutto.

Non solo per la scuola, ma il suo impegno è stato costante anche per il suo sport: l’equitazione, raggiungendo prestigiosi risultati in sella ai suoi due giganti, conquistando tre giorni di percorsi netti agli internazionali. Premiata sulle note dell’inno d’Italia ai campionati regionali a Bologna e conquistando parecchi podi in gare nazionali, girando un po’ tutto il nord d’Italia.

Rebecca ha saputo gestire con grandi sacrifici e un grande impegno scuola e sport. Ma non ha impegnato il suo tempo solo in questo, collaborando anche con la presidente di Enpa Parma, Lella Gialdi e con una straordinaria volontaria, Chiara Boni . Ora è il momento di Rebecca . «Ho fatto del mio meglio. Spesso arrivo cotta alla sera tra studio e allenamenti, ma l’amore che sento nel profondo del mio cuore per gli animali, ogni giorno mi rigenera, mi dà la forza di fare, di crescere di imparare. Ho incontrato Chiara di Enpa ormai da circa dieci anni, ma negli ultimi tempi credo che sia molto di più di una semplice volontaria ma una guida, un affetto e tanto altro. Grazie a lei, alla dottoressa Lella Gialdi e a tutto lo staff Enpa Parma, abbiamo salvato parecchie vite. Ci hanno supportato e aiutato notevolmente. Sono tesori preziosi. Sono stata fortunata nell’ambito scolastico, sono stata affiancata tanto, dallo staff della scuola media Zani. Provo un sentimento di grande gratitudine per la colonna portante Gloriana Lipia, la vicepreside, la quale mi ha sempre gratificata tanto. Monto in un circolo Ippico che ormai è una seconda famiglia, le Cascatelle e che dire di altro. Ho avuto la fortuna di avere due istruttrici, Chiara e Nicole, insieme al gestore del circolo ippico Elia Pastinesi, sempre pronti ad aiutarmi. A volte è importante l’impegno, ma anche l’incontro con persone speciali che credono in te». s.l.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbe essere uscita da un libro di favole la dolce storia della dodicenne fidentina Rebecca Balvi, studentessa modello, grande animalista e campionessa di equitazione. Rebecca, animo dolce e sensibile, con i suoi genitori ha salvato da un destino...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal