Sei in Gweb+

ALLARME

Traversetolo, vandali danneggiano il parco

16 luglio 2020, 05:02

Traversetolo, vandali danneggiano il parco

MARIA CHIARA PEZZANI

TRAVERSETOLO - La staccionata in legno presente nel parco è stata danneggiata in diversi punti, in parte divelta dal terreno e in altri tratti i legni orizzontali sono stati tolti da dove erano posizionati e spezzati.

È l’amara scoperta che è stata fatta martedì sera dal sindaco Simone Dall’Orto nel parchetto De Gasperi, complice una segnalazione giunta da un cittadino.

«Ho ricevuto notizia dell’accaduto e ieri sera sono andato a fare una ricognizione insieme ai carabinieri della stazione di Traversetolo, che hanno fotografato i danneggiamenti, foto che poi sono state messe agli atti – spiega Dall’Orto –. Rimango senza parole al pensiero che ci siano persone che hanno un così scarso rispetto del bene pubblico. La staccionata era stata montata tempo fa per delimitare l’area del parco dal percorso delle mountain bike, è in legno trattato e chiaramente gli agenti atmosferici possono averla deteriorata, ma questo non attenua la gravità del gesto».

Anche in un altro parco è stato danneggiato un tavolo in legno e una panchina. Episodi che lasciano l’amaro in bocca perché dimostrano lo scarso senso civico che anima certi comportamenti.

«Come è avvenuto in passato, invito i cittadini che possano aver notato qualcosa a farsi avanti – commenta il sindaco -. Se i responsabili fossero maggiorenni, dovranno rifondere i danni e verranno denunciati. Se si tratti di minori, come avvenuto in passato, oltre alla richiesta di risarcimento, scatterà la denuncia al Tribunale dei Minori. Non è giusto che sia sempre la comunità a pagare. Come amministrazione mettiamo in campo azioni per contrastare questi episodi, come l’illuminazione più efficace delle zone buie, ma non possiamo pensare di mettere telecamere ovunque. Il sistema a cui sono collegate è oneroso e portarle ovunque sarebbe insostenibile per il Comune». Ieri mattina gli operai del Comune hanno immediatamente rimosso i detriti dalla recinzione, che potevano rappresentare un pericoli in particolare per i piccoli utenti del parco.

«Oltre ai carabinieri ho avvisato anche il comando della Polizia locale perché come zona sensibile sia oggetto di maggiori controlli durante la giornata – conclude Dall’Orto -. Anche se per scongiurare questi episodi basterebbe solamente maggiore educazione e più senso civico».

 

MARIA CHIARA PEZZANI TRAVERSETOLO - La staccionata in legno presente nel parco è stata danneggiata in diversi punti, in parte divelta dal terreno e in altri tratti i legni orizzontali sono stati tolti da dove erano posizionati e spezzati. È...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal