Sei in Gweb+

Fornovo

Fornovo: Fabio e Joel, due atleti speciali

19 luglio 2020, 05:02

Fornovo: Fabio e Joel, due atleti speciali

FORNOVO Smart games a Fornovo, con Special Olympics. Fondata da Eunice Kennedy Shriver, sorella del Presidente Kennedy, è un’associazione sportiva internazionale che propone ed organizza allenamenti ed eventi per persone con disabilità intellettiva e per ogni livello di abilità.

Dal 10 al 31 maggio, al sicuro in casa propria, gli atleti Special Olympics, in tutta Italia, si sono cimentati in 18 sport differenti con appositi esercizi elaborati e adattati al contesto dallo staff tecnico nazionale di disciplina e messi a disposizione su una Playlist Youtube.

Gli Smart Games, per quanto complessi, nella loro interezza hanno ripercorso on-line tutte le fasi e le caratteristiche tipiche di ogni evento tradizionale Special Olympics. Dalla conferenza stampa di presentazione al Torch Run, dalla cerimonia di apertura alle prove di abilità e alle competizioni vere e proprie, fino ad arrivare al momento del riconoscimento e della premiazione finale.

A questa corrente si sono uniti anche due atleti della ASD Nuotatori Fornovo, tesserati entrambi al Team ASD Sanseverina Onlus, allenati da Silvia Cerocchi: Joel Tranchina e Fabio Dioni.

Per la prima volta si sono confrontati con atleti di tutta Italia, in diverse discipline, a volte anche sperimentandone di nuove. In particolare Joel Tranchina ha conquistato il terzo posto a livello nazionale nella disciplina del Nuoto.

«Il giuramento dell’atleta Special Olympics (-Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze-) racchiude la filosofia di questo movimento- dichiara Silvia Cerocchi-accostarsi a questo mondo, ancora poco conosciuto nelle piccole realtà di paese, mi ha aperto scenari ricchi e positivi. Lavorare con questi ragazzi e poterlo fare anche tramite la Nuotatori Fornovo offre alle famiglie la possibilità di riscattarsi dall’idea che possano esserci dei limiti nello sport. Non è così. E insieme ai ragazzi lotterò sempre per dimostrarlo. «Everywhere We Play»- continua Silvia- è la frase che ha accompagnato gli Smart Games organizzati da Special Olympics Italia in questi mesi di lockdown dove tutto si è dovuto fermare, a causa del Covid-19. In giugno, a Varese, si sarebbero dovuti svolgere i Giochi Nazionali estivi, annullati come ogni evento sportivo. Ma c’è chi non si è arreso e ha voluto combattere questa «forzata alienazione».

Do.C.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

FORNOVO Smart games a Fornovo, con Special Olympics. Fondata da Eunice Kennedy Shriver, sorella del Presidente Kennedy, è un’associazione sportiva internazionale che propone ed organizza allenamenti ed eventi per persone con disabilità intellettiva e...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal