Sei in Gweb+

OPERE PUBBLICHE

Tangenziale, Stazione e piste ciclabili: 4 milioni di cantieri

25 luglio 2020, 05:03

Tangenziale, Stazione e piste ciclabili: 4 milioni di cantieri

La nuova tangenziale e quasi 4 milioni di cantieri. La trasformazione della stazione di Fidenza con la connessione ferro-gomma e il lavoro fianco a fianco per nuove corse di treni alta velocità. Un sistema moderno di piste ciclabili e la massima unità possibile per appassionare alla via Francigena. Si possono sintetizzare così quattro ore di full immersion - avvenujta nei giorni scorsi - tra le équipe del Comune di Fidenza e della Regione Emilia-Romagna, composte dal sindaco Andrea Massari, dagli assessori Franco Amigoni e Maria Pia Bariggi e dall'assessore regionale con le maxi deleghe a Mobilità, Infrastrutture, Turismo e Commercio Andrea Corsini, accompagnato dal direttore generale Paolo Ferrecchi e dalla collaboratrice Raffaella Sensoli.

«La miglior risposta al covid è costruire una città che non rinunci mai, nemmeno per un attimo, ai suoi sogni, alle sue speranze e ai suoi grandi progetti – ha commentato il Sindaco Massari –. E ci fa un grande piacere che la Regione cammini al nostro fianco». L'assessore Corsini è stato netto. «Fidenza è una città dinamica e in costante cambiamento. E La Regione è voluta essere qui proprio per ascoltare, per verificare e per dare un sostegno ai progetti che Fidenza vuole sviluppare nei prossimi anni».

LA STAZIONE

Lo scalo ferroviario di Fidenza cresce costantemente, con la demolizione dello scalo merci e un restyling radicale, con la nuova stazione autolinee, la connessione diretta Salso-Fidenza-Parma, con nuove coppie di treni e il ritorno delle fermate dell'alta velocità.

PISTE CICLABILI

Tre linee ciclabili. Da Salso all'Ospedale (il cantiere è in corso). Da qui si può raggiungere il parcheggio Marconi, da cui partirà la nuova pista che porterà fino alla zona Casello. Due interventi finanziati dalla Regione con 454 mila euro. All'assessore Corsini è stato presentata la novità del progetto della terza linea che dalla ex via Emilia raggiungerà via Don Ottorino Davighi e da qui si lancerà fino alla zona Pinko. Ultimo ma non meno importante, il pacchetto di lavori ciclabili finanziati dallo Stato (250 mila euro) che inizieranno in primavera.

TANGENZIALE

E' arrivato in zona cesarini l'ultimo tratto di tangenziale Sud tra le rotonde Boschina e Lodesana (2.4 milioni). E avanti tutta con la bretella mangia smog di via Illica, per la salute del quartiere Luce e di tutta Fidenza.

VIA FRANCIGENA

Come ha evidenziato l'assessore Bariggi, Fidenza ci sta lavorando da almeno due anni insieme all'Associazione Europea delle Vie Francigene e altri partner, e ha trovato il sostegno convinto della Fondazione Cariparma.

BONIFICA STIRONE

Mai come oggi Fidenza crede nell'opportunità turistica e ambientale dello Stirone. L'assessore Amigoni è stato molto chiaro su questo punto: il Comune punta a rimuovere l'ultimo pezzo della discarica di rifiuti urbani del 1970, tornata alla luce con le piene del dicembre scorso. Mancano 500 metri cubi di rifiuti, nulla rispetto alle 12.8 tonnellate di plastica e detriti già rimosse dal Comune a tempo di record. Un ultimo passo che il Comune ha chiesto alla Regione di fare insieme.

r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La nuova tangenziale e quasi 4 milioni di cantieri. La trasformazione della stazione di Fidenza con la connessione ferro-gomma e il lavoro fianco a fianco per nuove corse di treni alta velocità. Un sistema moderno di piste ciclabili e la massima unità...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal