Sei in Gweb+

Fidenza, schiamazzi nel parco Rabaiotti: gli abitanti chiamano il 112

01 agosto 2020, 05:01

Fidenza, schiamazzi nel parco Rabaiotti: gli abitanti chiamano il 112

Con le calde serate estive ritorna puntuale il problema degli schiamazzi notturni nei parchi e nelle aree verdi della città. A lamentarsi, ancora una volta, sono i residenti del quartiere Corea, per le frotte di giovani che restano nel parco Rabaiotti, nella zona della Bocciofila, sino a tarda notte. Schiamazzi, musica ad alto volume e al mattino i resti dei bivacchi in mezzo al verde.

I residenti sono esasperati, perché non riescono a riposare. E alcuni fidentini che abitano a ridosso del parco, hanno allertato anche il 112.

«Ogni estate si ripete il copione – si è sfogato un residente – e non si riesce a riposare, anche perché musica ad alto volume e grida vanno avanti sino alle ore piccole. Gruppi di giovani stazionano nel parco, a bere, fumare, urlare e per chi deve alzarsi al mattino, all’alba, per andare al lavoro, non è piacevole. C’è un limite a tutto e a una certa ora bisognerebbe andarsene e lasciare riposare chi abita lì vicino».

Ma i residenti, oltre alle bisbocce notturne, hanno segnalato anche i resti dei «bivacchi», che spuntano ogni mattina, nel parco Rabaiotti, deturpando l’ambiente.

«Si vedono lattine, bottiglie, sacchetti, mozziconi e adesso anche mascherine. Non è possibile che ogni sera si ripeta sempre la stessa storia. Va bene cercare refrigerio in queste afose serate estive, va bene divertirsi dopo tanti mesi trascorsi in casa, ma bisogna anche portare rispetto per gli altri. Non è possibile andare avanti così, anche perché l’estate è ancora lunga e noi siamo stanchi. Speriamo che vengano effettuati maggiori controlli, per contenere almeno gli orari in cui frequentare il parco nelle ore notturne».

La situazione è simile un po’ in tutti i parchi della città, sia in centro che nei quartieri più periferici. E le lamentele corali si levano da più punti. r.c.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Con le calde serate estive ritorna puntuale il problema degli schiamazzi notturni nei parchi e nelle aree verdi della città. A lamentarsi, ancora una volta, sono i residenti del quartiere Corea, per le frotte di giovani che restano nel parco...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal