Sei in Gweb+

D'Aversa

1348 giorni sulla panchina crociata

13 agosto 2020, 05:04

1348 giorni sulla panchina crociata

CARLO BRUGNOLI

Quasi 1400 giorni alla guida del Parma e 98 risultati utili su 151 panchine da quando, il 3 dicembre 2016, venne chiamato come successore di Gigi Apolloni.

Roberto D'Aversa, che ha compiuto ieri 45 anni (a proposito tanti auguri mister) può essere legittimamente soddisfatto dell'esperienza vissuta negli ultimi tre anni e mezzo. Unico neo, il feeling mai sbocciato con una parte della tifoseria che ad ogni prestazione negativa torna alla carica criticando, spesso a sproposito, le sue scelte.

La verità è che oggi D'Aversa è uno dei tecnici italiani più stimati. I suoi meriti sono evidenti. Al di là della meravigliosa scalata che dalla Lega Pro ha riportato il Parma in serie A, il vero capolavoro del mister è stato quello di portare alla salvezza, lo scorso anno, una squadra che aveva evidenti limiti tecnici. Impresa non sfuggita ad alcuni club che avevano fatto più di un pensierino alla possibilità di strappare il mister al Parma.

IL BILANCIO DEI QUATTRO ANNI

D'Aversa è arrivato a quota 151 panchine «crociate» dopo un'unica esperienza come allenatore a Lanciano. Il bilancio è di tutto rispetto: 64 le vittorie (con una percentuale superiore al 42%), 34 i pareggi e 53 le sconfitte. La stagione nella quale ha collezionato più successi è stata quella della promozione dalla B alla A (21).

IL FUTURO

Dopo l'addio del direttore sportivo Faggiano (con il quale il mister ha costruito via via le squadre che hanno conquistato il doppio salto di categoria e la salvezza nelle ultime due stagioni), adesso si apre una nuova stagione che vedrà D'Aversa pianificare la campagna acquisto insieme al nuovo uomo mercato del Parma, ovvero Marcello Carli.

Come si è ben capito dopo l'ultima partita contro il Lecce, l'allenatore si aspetta rinforzi in ogni reparto per fare un salto di qualità dopo i due anni che hanno permesso, come si usa dire, di completare il percorso di consolidamento della categoria. Oltre alle inevitabili cessioni che si dovranno operare (Barillà è stato il primo ma ne seguiranno altri). Per un Parma ancora più competitivo e con ancora in panchina il tecnico della rinascita.

 

CARLO BRUGNOLI Quasi 1400 giorni alla guida del Parma e 98 risultati utili su 151 panchine da quando, il 3 dicembre 2016, venne chiamato come successore di Gigi Apolloni. Roberto D'Aversa, che ha compiuto ieri 45 anni (a proposito tanti auguri...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal