Sei in Gweb+

CALESTANO

Addio a Erio Ablondi, sempre impegnato per Chiastre

20 agosto 2020, 05:01

Addio a Erio Ablondi, sempre impegnato per Chiastre

ANTONIO RINALDI

CALESTANO La comunità di Chiastre è stata colpita da un altro grave lutto: la scomparsa di Erio Ablondi, a poca distanza dalla morte del grande amico e consuocero Ermes.

Ablondi era nato a Chiastre nel 1949, figlio primogenito di Massimino Ablondi e Nerina Magri, dopo aver trascorso tutta la sua giovinezza a Chiastre, si trasferì a Parma negli anni ‘70, qui si diplomò e iniziò la sua esperienza lavorativa. Nel 1974 sposò Tina Leporati: ebbero due figlie, Katia e Michela. Negli anni ristrutturò l’abitazione di Chiastre adattandola alla famiglia, allargatasi con l’arrivo di 5 nipoti e la presenza assidua dei consuoceri Ermes e Gianna.

Erio era socio e cofondatore dell’Associazione Salti del Diavolo - Gli Amici di Chiastre e vi ha sempre operato in prima linea. Anche quando si sono manifestati i problemi di salute è sempre stato presente: il progetto per il suo territorio, che aveva condiviso, gli dava stimolo.

Erio e Ermes, scomparsi a meno di cinque mesi di distanza, lavoravano congiuntamente alla manutenzione di alcuni tratti di sentiero dei salti del Diavolo prossimi al paese. Nell’ultimo periodo, il nipote Mattia e il cognato Ennio si sono fatti carico di queste attività preziose per il borgo. L’ultimo pensiero che la comunità di Chiastre dedica a Erio è commovente: «Ti porteremo sempre nel cuore, ricordandoti per quello che hai saputo rappresentare con il tuo attaccamento al nostro territorio e alle nostre tradizioni, amico dagli occhi limpidi come l’acqua e dal sorriso aperto».

 

ANTONIO RINALDI CALESTANO La comunità di Chiastre è stata colpita da un altro grave lutto: la scomparsa di Erio Ablondi, a poca distanza dalla morte del grande amico e consuocero Ermes. Ablondi era nato a Chiastre nel 1949, figlio primogenito di...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal