Sei in Gweb+

EVENTO

Salso, 70 anni dopo Bud Spencer «torna» alla piscina Leoni

05 settembre 2020, 05:04

Salso, 70 anni dopo Bud Spencer «torna» alla piscina Leoni

Salso ricorda Bud Spencer. Il famoso attore (al secolo Carlo Pedersoli) scomparso nel 2016 fu in gioventù un campione di nuoto e proprio a Salso, nella piscina Leoni, il 19 settembre del 1950 stabilì il record italiano di nuoto, il primo italiano a scendere sotto il minuto nei 100 metri con il tempo di 59,7 che fu migliorato in 59,5 nella giornata successiva. E nella ricorrenza del settantesimo anniversario, verrà collocato, su iniziativa del Comune, nel parco della Leoni un bassorilievo a ricordo, realizzato dall’artista tabianese Mauro Becchi, su spunto dei disegni realizzati dagli alunni delle medie salsesi tramite un concorso di idee. L’evento si svolgerà il 19 settembre alla 17 in Leoni, (riqualificata e tornata sotto la responsabilità di Sogis) all’interno della seconda edizione di «Acqua nell’acqua» manifestazione organizzata dal Lions Club Salsomaggiore con l’ Amministrazione comunale. Il Lions Club consegnerà agli alunni della prima classe delle scuole primarie una borraccia proseguendo nell’ opera di sensibilizzazione verso la riduzione dell’utilizzo della plastica.

«Per il nostro Club Lions sarà la continuazione di un service importante volto a stimolare la crescita di una sana coscienza sociale di miglior utilizzo e rispetto dell’ambiente nel più ampio rispetto del diritto alla salute. Le grandi rivoluzioni partono da piccoli e importanti gesti di quotidianità, e i figli saranno gli araldi di una rinascita, anche culturale, del paese e a loro volta stimolo per le famiglie poiché, come disse H.L. Bergson “L’occhio vede solo ciò che la mente è preparata a comprendere”». Questo l’auspicio di Andrea Cevolo, presidente del locale Lions Club che proseguirà poi la serata al Palacongressi per la tradizionale apertura dell’annata lionistica. Parteciperà all’evento Kevin Casali, che parlerà della sua esperienza di uomo e atleta paralimpico. «Come Amministrazione siamo molto contenti di collaborare con il Lions Club a questa iniziativa a forte impatto sociale e sportivo - afferma l’assessore allo Sport Stefano Compiani - in più quest'anno, grazie al prolungamento del periodo di apertura della piscina, riusciamo a ospitare questa manifestazione nello scenario della Leoni celebrando l’acqua, i meriti sportivi e sociali di un atleta e del suo allenatore e ricordare l’ anniversario del record natatorio di Carlo Pedersoli con un’opera, omaggio della comunità salsese all’indimenticabile Bud Spencer». All’evento saranno invitati gli alunni del primo anno della scuola primaria e gli studenti delle scuole medie di Salso che con i loro disegni hanno offerto all’artista Becchi lo spunto per la creazione del bassorilievo.

A.S.

 

Salso ricorda Bud Spencer. Il famoso attore (al secolo Carlo Pedersoli) scomparso nel 2016 fu in gioventù un campione di nuoto e proprio a Salso, nella piscina Leoni, il 19 settembre del 1950 stabilì il record italiano di nuoto, il primo italiano a...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal