Sei in Gweb+

ADDIO

Varano in lutto per Marco: da 27 anni era costretto a letto dopo un incidente

06 settembre 2020, 05:05

Varano in lutto per Marco: da 27 anni era costretto a letto dopo un incidente

VARANO MELEGARI Si è spento all’età di 46 anni il sorriso di Marco Avanzini. La notizia della scomparsa di Marco si è rapidamente diffusa in paese suscitando un profondo cordoglio fra quanti lo avevano conosciuto, apprezzato e stimato.

Sono stati tanti i messaggi di cordoglio pervenuti alla famiglia di Marco da parte di amici e conoscenti, che si sono stretti nel dolore alla mamma Teresa, alla sorella Maria Elena e al nipote Alessandro.

Marco Avanzini era stato coinvolto in un terribile incidente stradale, poco dopo aver conseguito il diploma di geometra all’istituto Rondani di Parma, che lo aveva costretto a in un letto per 27 anni.

Dopo la maturità era stato subito assunto con mansioni di responsabilità in una nota azienda di costruzioni del parmense. In quegli anni Marco amava lo sci, il biliardo, il tennis, giocava a calcio nella squadra del paese, era un grande tifoso del Parma e impegnato in vari ruoli nell’autodromo varanese.

Catechista e animatore, braccio destro del parroco di Varano Melegari, don Evio Busani, con cui aveva collaborato attivamente nell’organizzazione delle attività parrocchiali, di volontariato e degli indimenticabili ritiri a Mariano.

Marco era sempre sorridente, gentile e disponibile con tutti, amante della vita e della musica. Il suo cammino è stato bruscamente interrotto da un terribile incidente all’età di 19 anni, ma non il legame che aveva saputo creare con tutti quelli che lo hanno conosciuto e che in questi lunghissimi ventisette anni non lo hanno mai abbandonato.

La famiglia ha ringraziato il medico curante, dottor Aurelio Ferrentino, l’Assistenza pubblica Croce verde fornovese, l’Assistenza pubblica di Varsi e il servizio 118, per la premura e la dedizione a Marco in questi anni.

La cerimonia funebre avrà luogo domani alle 16 nella chiesa parrocchiale di Varano Melegari.

V.Stra.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA