Sei in Gweb+

PEDIATRI

Malattie croniche: non serve la certificazione

16 settembre 2020, 05:01

Malattie croniche: non serve la certificazione

Solo chi ha seguito l’iter previsto per i casi sospetti covid ha l’obbligo di presentare una certificazione al momento del rientro a scuola.

Se il medico di medicina generale o il pediatra non ritiene la sintomatologia riconducibile a covid «le indicazioni regionali rimarcano che non è richiesta alcuna certificazione medica né autocertificazione della famiglia», spiega la dottoressa Natalia Sodano, dirigente del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl di Parma. Fondamentale il senso di responsabilità delle famiglie e la collaborazione con i pediatri. «Sono i soggetti formalmente coinvolti in questa partita». Davanti alla presenza di sintomatologia sospetta, il pediatra valuta la possibilità di richiedere l’esecuzione di un tampone. In caso di negatività, sarà lo stesso pediatra o medico di medicina generale a produrre una certificazione di negatività che verrà presentata al rientro a scuola. Se il tampone risulta positivo, il minore potrà rientrare a scuola accompagnato da una certificazione di avvenuta guarigione, rilasciata dal Dipartimento di Sanità Pubblica dopo aver eseguito due tamponi con risultato negativo a distanza di 24 ore. Continua la dottoressa Sodano: «Se non c’è un percorso covid il bambino sta a casa e risolve la sua sintomatologia seguito dallo specialista, che indicherà la terapia e i tempi di rientro. Questo farà sì che possa rientrare a scuola senza alcuna certificazione; le indicazioni regionali non lo prevedono. Anche se è una situazione cronica, non ci deve essere una certificazione».

M.A.

 

Solo chi ha seguito l’iter previsto per i casi sospetti covid ha l’obbligo di presentare una certificazione al momento del rientro a scuola. Se il medico di medicina generale o il pediatra non ritiene la sintomatologia riconducibile a covid «le...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal