Sei in Gweb+

Borgotaro

17enne ferito da un toro che gli stacca una mano

18 settembre 2020, 05:08

17enne ferito da un toro che gli stacca una mano

BORGOTARO Diciassettene ferito gravemente da un toro che lo trascina staccandogli una mano. Una storia drammatica, che ha quasi dell’incredibile, nata ieri pomeriggio in Liguria, sviluppatasi in Valtaro e terminata infine a Modena.

Protagonista, suo malgrado, un giovane 17enne di Varese Ligure (provincia di La Spezia), M. D. che si trovava, nel primo pomeriggio di ieri, nella sua stalla, posta nella frazione varesìna di «Caranza» (sempre in provincia di La Spezia), a 652 metri sul livello del mare, però già sul versante che porta al Passo delle Cento Croci e quindi in Emilia.

Il ragazzo, stava armeggiando con un toro, che teneva per la corda, forse lo voleva spostare. Pare che avesse la corda attorcigliata attorno al polso. Ad un certo punto, per cause non chiarissime, il grosso animale lo ha trascinato di scatto violentemente, tanto da arrivare letteralmente a staccargli la mano con cui reggeva la corda. Solo un piccolo segmento di carne è rimasto attaccato al braccio.

Un amico del giovane, che era presente, in preda al panico, ha caricato il ragazzo e si è precipitato con la sua auto, all’ospedale «Santa Maria» di Borgotaro, risultato, in questo caso, il più vicino a «Caranza».

Nel frattempo sentendo che l’amico urlava disperatamente e stava veramente male ha pensato di allertare anche il 118 di Parma.

E così è arrivato l’elisoccorso che è atterrato in un prato, in località, Piana del Molino, ad una manciata di chilometri dal capoluogo valtarese, insieme ad un’ambulanza con alcuni militi ed un paramedico dell’Assistenza Pubblica Volontaria Borgotaro-Albareto.

La ferita è stata giudicata di gravissima entità: per il diciassettenne è stato stabilito il trasferimento d’urgenza, a Modena, ove si trova una clinica specializzata nella microchirurgia degli arti, appunto per il reimpianto della mano.

F. B.