Sei in Gweb+

POLIZIA

Ricercato in Ungheria, era al bar in centro a Parma: arrestato

19 settembre 2020, 05:03

Ricercato in Ungheria, era al bar in centro a Parma: arrestato

Un 59enne nordafricano è stato arrestato dalla Squadra Mobile mentre si trovava in un bar del centro. Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale.

Nel corso di alcuni controlli gli agenti lo hanno trovato il tunisino Lofti Ourfelli, su cui pendeva un mandato di arresto europeo emesso dalla magistratura ungherese nel settembre 2018: figurava nel Sistema di informazione Schengen (Sis). L'uomo deve scontare tre anni di reclusione in seguito a una condanna definitiva in Ungheria per il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina (i fatti risalgono al 2015). Il 59enne è stato portato nel carcere di via Burla.

 

Un 59enne nordafricano è stato arrestato dalla Squadra Mobile mentre si trovava in un bar del centro. Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale. Nel corso di alcuni controlli gli agenti lo hanno trovato il tunisino Lofti Ourfelli, su...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal