Sei in Gweb+

Fidenza

Vandalismi e rifiuti: i parchi in mano agli incivili

19 settembre 2020, 05:07

Vandalismi e rifiuti: i parchi in mano agli incivili

Dopo le lamentele dei residenti nel quartiere Corea per le frotte di giovani che restano nel parco Rabaiotti, nella zona della Bocciofila, disturbando dal pomeriggio sino a notte tarda e a volte fino all’alba, ora sono di turno il parco di via Dante, nel quartiere Luce, e quello dei Gigliati. Nel quartiere Luce non sarebbero ragazzi a combinarne di tutti i colori, ma persone adulte. Anche l’altro ieri notte, alcuni abitanti, hanno chiamato il 112: panchine rotte e contenitori dei rifiuti, pieni di bottiglie, rovesciati nel verde. I resti degli atti vandalici e dei bivacchi notturni sono stati fotografati da alcuni residenti. «Da tempo vanno avanti questi episodi notturni – si sono sfogati alcuni fidentini – e non se ne può davvero più. Ogni mattina, nel parco, restano bottiglie, lattine, borse di plastica, pacchetti, mozziconi di sigarette, rifiuti di ogni genere. Per non parlare dei vandalismi. Da considerare poi che in questo parco, ci sono anche i giochi per i bambini».

Un’altra fidentina ha fatto eco. «Io ogni mattina, mi sento di andare ad aiutare quei poveri addetti alla pulizia del parco di via Dante. Anche perché loro fanno veramente il possibile, ma l'opera è ardua. Basta passare dal parco, al mattino, per vedere la situazione disastrosa in cui versa. E in questo caso la colpa non è dei ragazzi, ma degli adulti».

I residenti hanno già segnalato più volte il degrado di questo parco, dove di notte, si radunano numerose persone con i risultati che si constatano al mattino seguente. Alcuni fidentini che abitano nei condomini a ridosso del parco, hanno anche allertato più volte anche il 112. Una situazione che si registra un po’ in tutte le aree verdi della città, sia in centro che nei quartieri più periferici. E le lamentele corali si levano da più punti. Anche nel parco del quartiere dei Gigliati, stessa situazione. Ma qui, invece, a detta dei residenti, sarebbero ragazzi, che stazionano nel parco nelle ore notturne. E anche qui, nelle notti scorse, hanno distrutto una panchina.

Per non parlare dei rifiuti che restano dopo i bivacchi , con contenitori che straripano di bottiglie di birra. I carabinieri intanto continuano i controlli sia per contrastare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, ma anche per far rispettare le norme anti covid per assembramenti.

r.c.

 

Dopo le lamentele dei residenti nel quartiere Corea per le frotte di giovani che restano nel parco Rabaiotti, nella zona della Bocciofila, disturbando dal pomeriggio sino a notte tarda e a volte fino all’alba, ora sono di turno il parco di via Dante,...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal