Sei in Gweb+

Varano Melegari

Auto in gara per 12 ore: è il «Raduno degli eroi»

di Valentino Straser -

28 settembre 2020, 05:02

Auto in gara per 12 ore: è il «Raduno degli eroi»

VARANO MELEGARI Nove chilometri di percorso, tracciato su strade sterrate collinari veloci e mulattiere in discesa. Dodici ore di guida senza soste dalle 6 del mattino alle 18, lungo le pieghe dei calanchi, seguiti da una cornice di pubblico entusiasta.

È il «Raduno degli Eroi», iniziativa nata nel 2013, promossa dal club cremonese ASD Latitudini dopo aver maturato una lunga esperienza di viaggi in Africa, attraverso le sabbie del Sahara, di Libia e Algeria. La cornice di questo spettacolare raduno è stata, ancora una volta, quella di Monte Capuccio, situato a una manciata di chilometri dal capoluogo varanese. Una competizione singolare dove non vengono stilate classifiche. Si tratta di superare la «Soglia eroica», nel caso del circuito di Monte Capuccio, fissato in 44 giri. Gli equipaggi che non riescono a completare il 44esimo giro – spiega l’addetto sportivo Roberto Cattone - entra nel lotto dei «Dannati», che non vincono nulla, ma nella competizione successiva si avvantaggiano di un abbuono di un giro di vantaggio rispetto agli «eroi». La giornata settembrina soleggiata ha richiamato un folto pubblico e tifosi di equipaggi anche del parmense come Fidenza, Fornovo e Calestano. Il sindaco Giuseppe Restiani, nel portare i saluti dell’amministrazione ha annunciato l’interesse a promuovere nel 2021 la prima 24 ore di off road. La kermesse è stata preceduta da iniziative ludiche: dal ballo western, alle rappresentazioni in maschera dei vari gruppi di partecipanti.