Sei in Gweb+

Contagi

Ipsia, uno studente positivo ma nessun focolaio

28 settembre 2020, 05:06

Ipsia, uno studente positivo ma nessun focolaio

Sono stati tutti sottoposti a tampone, e risultati negativi, i sei studenti dell'Ipsia e i quattro insegnanti che a inizio settembre avevano avuto contatti stretti a scuola con uno studente ammalatosi di Covid.

Lo rende noto il preside dell'istituto di piazzale Sicilia, Federico Ferrari, spiegando che ad oggi è finito il periodo di quarantena per l'intero gruppo di dieci persone e che sia ragazzi che professori sono rientrati in classe.

L'ultimo contatto fra il ragazzo Covid positivo e i compagni e gli insegnanti di una classe quinta risale al 9 settembre scorso, a scuola non ancora iniziata, durante un corso di recupero.

«Gli operatori del dipartimento di sanità pubblica dell'Ausl sono stati molto rapidi, professionali e gentili nell'attuare subito lo screening e garantire i risultati in meno di una giornata - spiega Ferrari - Casi del genere possono succedere, ma se continuerà ad esserci questa sollecitudine nell'esecuzione dei tamponi, credo riusciremo a spegnere sul nascere eventuali focolai».

All'Ipsia c'è un'altra studentessa Covid positiva, ma Ferrari tiene a precisare che la ragazza non ha mai messo piede a scuola dall'inizio dell'anno scolastico: «La studentessa è stata contagiata in ambito familiare, dopo un rientro dall'estero, e ci ha spiegato la causa dell'assenza chiarendo che resterà a casa fino a che il secondo tampone non confermerà la negatività al virus».

Intanto restano a casa i 17 bambini e i sei insegnanti della scuola elementare di Vigatto sottoposti ai controlli del dipartimento di Sanità pubblica dopo che un bambino della seconda elementare è risultato positivo al Covid. Anche se tutti i tamponi hanno dato esito negativo, il gruppo dovrà aspettare la fine dei canonici 14 giorni di quarantena e l'esecuzione del secondo tampone di conferma della negatività al virus prima di tornare in classe.

m.t.

 

Sono stati tutti sottoposti a tampone, e risultati negativi, i sei studenti dell'Ipsia e i quattro insegnanti che a inizio settembre avevano avuto contatti stretti a scuola con uno studente ammalatosi di Covid. Lo rende noto il preside dell'istituto...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal