Sei in Gweb+

Fidenza

Addio a Roberto Bellotti: il ricordo dei colleghi della Bormioli Luigi

04 ottobre 2020, 05:07

Addio a Roberto Bellotti: il ricordo dei colleghi della Bormioli Luigi

I colleghi della Bormioli Rocco e della Bormioli Luigi hanno ricordato Roberto Bellotti, portato via a soli 48 anni, da un malore improvviso. L’ultimo commosso saluto gli è stato tributato domenica scorsa. Bellotti ha dedicato la vita all’azienda vetraria.

«Desideriamo ricordarlo per la bella persona che era e per testimoniare il vuoto e l’incredulità che ha lasciato la sua precoce dipartita. Roberto faceva parte di quella grande famiglia della Lunigiana che, insieme ai confinanti della Valtaro, hanno contribuito, con il loro lavoro e affezione, alla crescita e ai successi della Vetreria Bormioli Rocco», hanno spiegato ancora increduli i colleghi. Bellotti venne assunto nel 1992 alla Bormioli Rocco & Figlio di Parma, come addetto alla scelta. Passò al Gruppo della nascente Bormioli Rocco Engineering nel 1999, come tecnico impiegato al reparto Progettazione forni, dove evidenziò le sue capacità. Dal 2019 entrò a far parte della direzione tecnica Ufficio progettazione e manutenzione forni. Roberto Bellotti era un professionista, un uomo di cantiere, gentile, affabile, collaborativo con i colleghi e con i fornitori. La città di Pontremoli, che lo ha visto nascere, lo ha voluto salutare con una sentita cerimonia in Duomo. La piazza era gremita di persone per porgergli l’ultimo saluto. «E noi, colleghi della Bormioli Rocco e della Bormioli Luigi, insieme ai fornitori, ci siamo stretti alla famiglia nell’ultimo commosso commiato».

s.l.