Sei in Gweb+

Medesano

Il Covid fa saltare Cioccolandia

04 ottobre 2020, 05:02

Il Covid fa saltare Cioccolandia

MARIAGRAZIA MANGHI

MEDESANO Era nell’aria e ora è arrivata la conferma: Cioccolandia non si farà. La tre giorni che ormai da 14 anni a ottobre portava a Medesano artigiani cioccolatieri da tutta Italia è stata rinviata al 2021.

La kermesse, che ha conosciuto un successo crescente di espositori e visitatori, si arrende all’incertezza e alla preoccupazione per i dati sui contagi da Coronavirus, in costante aumento.

«Abbiamo cercato fino all’ultimo di organizzare la manifestazione, ma purtroppo non c’erano le condizioni per garantire la sicurezza - spiega Paolo Mazzara, presidente dell’associazione Medesano Turismo e Cultura a cui fa capo l’organizzazione in collaborazione con l’amministrazione comunale - Avremmo dovuto contingentare gli ingressi e chiedere la collaborazione di volontari. Questo non è il momento giusto, visto l’innalzarsi continuo dei contagiati. Abbiamo preferito, d’accordo con l’amministrazione comunale, evitare qualsiasi occasione di assembramento. Davvero un peccato anche per i commercianti del paese, che hanno avuto un anno difficile e sollecitavano l’organizzazione di questo evento. Anche gli espositori da tutta Italia continuano a chiederci di partecipare. Speriamo che l’anno prossimo possa risolversi questa situazione e di poter organizzare nel 2021 un'ancor più grande manifestazione».

Un’amarezza confermata anche dal sindaco Michele Giovanelli: «In questi giorni saremmo già stati all’opera per allestire una grande edizione di Cioccolandia - dice - ci spiace perché proprio lo scorso anno come amministrazione avevamo cominciato un nuovo percorso occupandoci interamente della logistica, impiantistica, noleggi, service e sicurezza e inaugurato tante novità per potenziare l’attrattività della manifestazione, anche a vantaggio delle attività commerciali di Medesano. La situazione sanitaria però non ci consente di rischiare e come per gli eventi della Fiera e per la stagione teatrale, abbiamo optato per la cancellazione».

 

MARIAGRAZIA MANGHI MEDESANO Era nell’aria e ora è arrivata la conferma: Cioccolandia non si farà. La tre giorni che ormai da 14 anni a ottobre portava a Medesano artigiani cioccolatieri da tutta Italia è stata rinviata al 2021. La kermesse,...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal