Sei in Gweb+

ALLARME

Tarsogno, furti in due case

06 ottobre 2020, 05:02

Tarsogno, furti in due case

GIORGIO CAMISA

TARSOGNO - Questa volta l’obiettivo dei malviventi si è spostato in periferia. Domenica scorsa infatti la loro scelta è stata Tarsogno, località turistica del comune di Tornolo ai confini con la Liguria. Prima hanno preso di mira una villetta signorile a Socchi, in via Provinciale Sud, appena ristrutturata dove abitano i coniugi Samuele e Romina Chiesa, lui noto antiquario della zona, e la loro bimba, subito dopo una seconda casa più a monte del centro di Tarsogno, accanto alla strada Provinciale Tornolo-Bivio Miramonti, vicino al supermercato Camarket dove abita una signora sola.

In entrambi i casi il bottino sarebbe abbastanza consistente: qualche migliaio di euro, preziosi ancora da quantificare e alcuni oggetti personali ma non di eccessivo valore, di contro però ingenti i danni materiali alle loro abitazioni.

I delinquenti con una violenza inaudita hanno sfondato porte e divelto gli infissi, rovesciati le cassettiere dei mobili, spaccati i vetri e sporcato pareti e servizi igienici il cui costo di riparazione supererebbe le diverse migliaia di euro.

Del tutto se ne stanno occupando i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Borgotaro diretta dal comandante il capitano Giancarlo Filippo Cravotta che immediatamente hanno avviato le indagini a tutto campo.

I malviventi hanno agito in piena tranquillità: infatti, nel primo caso i proprietari con il loro stand erano impegnati alle fiere di Parma ed erano usciti da poco quando i ladri hanno spaccato i vetri e forzato uno degli infissi metallici del pian terreno.

Nel secondo la signora era come ogni mattina ad aiutare i fratelli che gestiscono il supermercato e solo verso mezzogiorno, al suo rientro ha trovato la sgradevole sorpresa. Nessuna traccia dei malfattori, i carabinieri raccomandano un’altra volta ai cittadini di collaborare e di avvisare il 112 in tempo reale e segnalare eventuali movimenti strani o la presenza inusuale di persone in paese, questo per facilitare gli immediati interventi e prevenire azioni malavitose.

 

GIORGIO CAMISA TARSOGNO - Questa volta l’obiettivo dei malviventi si è spostato in periferia. Domenica scorsa infatti la loro scelta è stata Tarsogno, località turistica del comune di Tornolo ai confini con la Liguria. Prima hanno preso di mira...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal