Sei in Gweb+

MOTOCICLISTA SCOMPARSO

«La moto era la sua passione, ma era molto prudente»

10 ottobre 2020, 05:08

«La moto era la sua passione, ma era molto prudente»

«Daniele era una ragazzo bravissimo. Aveva la passione delle moto, ma quando era in strada era molto prudente, non amava correre, non voleva mettere in pericolo se stesso e gli altri», racconta un amico del 44enne deceduto ieri pomeriggio in ospedale, a poche ore di distanza dallo scontro con un'auto avvenuto in via Stati Uniti d'America.

Daniele Frati abitava alla periferia di Soragna, in una casa di campagna, insieme ai genitori. Da poco tempo si era unita a loro anche la sorella insieme al compagno e ai due figli a cui lo zio era molto legato.

«Era affezionatissimo ai suoi nipoti», racconta l'amico che, a poche ore dalla tragedia, preferisce restare anonimo ma che accetta comunque di aiutare a tracciare un ricordo di questa ennesima vittima della strada. «Daniele lavorava alla Maco (laboratorio di sartoria a Soragna, ndr), nel reparto taglio e da quando suo padre ha avuto problemi di salute, dopo l'orario di lavoro lo aiutava nell'azienda agricola di famiglia. Daniele era proprio una bella persona, forse un po' riservato, ma il tipo d'uomo che non litiga mai con nessuno».

La passione più grande del 44enne, come conferma chi lo conosceva bene, viaggiava su due ruote. «La moto è stata la sua passione fin da ragazzo. Prima il cinquantino, poi il 125. Avrà cambiato cinque o sei moto - continua l'amico d'infanzia - ma è sempre stato prudente. Quando aveva voglia di sfogarsi andava in pista. Oltre alla Suzuki aveva infatti una Kawasaki con cui andava in pista a Cremona o al Mugello. Quando guidava su strada però andava piano». P.Dall.

 

«Daniele era una ragazzo bravissimo. Aveva la passione delle moto, ma quando era in strada era molto prudente, non amava correre, non voleva mettere in pericolo se stesso e gli altri», racconta un amico del 44enne deceduto ieri pomeriggio in ospedale,...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal