Sei in Gweb+

Le pagelle del Parma

Pezzella ripaga la fiducia, Kurtic svista letale

19 ottobre 2020, 05:06

Pezzella ripaga la fiducia, Kurtic svista letale

SEPE 5,5
Partita impeccabile (a parte una uscita in due tempi...) sino all'ultimo gol. Lì ci è rimasto il dubbio che potesse fare meglio perché il tiro non era violentissimo.

LAURINI 5,5
Lotta sempre con gagliardia ma perde due duelli aerei con Samir e il secondo costa un gol. Prova anche un paio di sortite offensive con buoni risultati ma per il resto soffre abbastanza dalla sua parte ed è costretto a qualche ruvidezza.

IACOPONI 5,5
Sfortunato in occasione del secondo gol avversario, ha fatto a sportellate con l'armadio Okaka e nel gioco aereo globalmente l''assenza di Alves si è fatta sentire.

GAGLIOLO 6
Ha giocato la prima gara da titolare in questo campionato e infatti nel finale gli hanno un po' ceduto le gambe e ha perso lucidità. Per oltre un'ora però era stato tra i migliori per determinazione e abnegazione nel difendere contro avversari fisici e scomodi.

▼ HERNANI 6 2° - 36'
E' bello che cominci a trovare il gol con continuità dopo l'astinenza totale dell'anno scorso. In mezzo fatica sempre un po' a tenere il passo di avversari generalmente più rapidi però sta aiutando un attacco senza prime punte con begli inserimenti.

▲ GRASSI sv 2° - 36'

▼ BRUGMAN 5,5 2° - 18'
Prova senza infamia e senza lode: scolastico nel palleggio, leggero nell'interdizione. Si fa ammonire per una dura entrata su De Paul.

▲ CYPRIEN 6 2° - 18'
Subentra in cabina di regia dopo un lungo periodo lontano dai campi e appare già sciolto e consapevole dei suoi mezzi. Se godrà, almeno lui, di buona salute, diventerà importante. Abbastanza leggero nell'interdire.

▼ KURTIC 5 2° - 18'
Un errore di leggerezza gravissimo e pagato a caro prezzo perché il 2-1 ha costretto il Parma a un'altra dispendiosa rincorsa, fiaccandolo. Certo ha l'attenuante delle partite giocate in giro per l'Europa con la Slovenia ma un pizzico di attenzione in certi momenti è basilare.

▲ SOHM 6 2° - 18'
E' giovane ma si nota già che ha personalità e questo fa ben sperare. Ha fatto il suo debutto in A a gara in corso senza pagare lo scotto dell'emozione.

KARAMOH 6,5
Segna senza esultare e va bene anche così, sembra in crescendo sul piano fisico e della convinzione quindi lo applaudiamo. Solo che troppe volte fa la scelta sbagliata in momenti importanti e questo forse è un peccato di gioventù.

KUCKA 5
Anche lui come Kurtic è rientrato solo giovedì a Collecchio: ha cambiato due posizioni cercando spazi sia a sinistra che tra le linee centralmente. È stata però una prova opaca, si è fatto sovrastare dai centimetri, dai chili e dalla freschezza degli avversari.

GERVINHO 6
Niente di straordinario, non luccica più come due anni fa, però ieri s'è messo con diligenza al servizio della squadra, è stato anche altruista e soprattutto con la sua presenza tiene in ansia gli avversari e li induce all'errore. Fa prima il centravanti poi l'ala sinistra ed è meglio sull'esterno.

IL MIGLIORE

PEZZELLA 6,5
Ha commesso anche errori, certo, ma nel complesso la sua prestazione ci è sembrata la più meritevole. Buone chiusure in difesa, efficace diga contro Ter Avest sulla sinistra e poi la sgroppata con assist gol che aveva regalato concrete speranze di un pareggio. L'anno scorso aveva giocato poco, quest'anno sembra in grado di ripagare la fiducia che Liverani pare volergli concedere. D'altra parte se non sono stati acquistati terzini mancini significa che tutti credono in lui.

ALLENATORE

LIVERANI 6
La squadra ha messo in campo quello che aveva. Lui forse ha sbagliato la marcatura di Laurini su Samir nei piazzati, per il resto non è il caso di cavillare nei risvolti dopo una settimana vissuta in condizioni del genere. Non è neppure stato fortunato ieri, ma, sullo sfondo, dobbiamo registrare che la squadra non appare convinta e determinata al 100%. Magari sarà, questa nostra sensazione, uno spunto per le sue analisi.

L'ARBITRO

FABBRI 6,5
Per fortuna ha cancellato la pessima prova del luglio scorso in Roma-Parma. Ha diretto con mano sicura distribuendo forse qualche cartellino di troppo ma gli è servito a controllare una gara nervosetta e molto fisica perché la posta era già alta. Puntuale la collaborazione degli assistenti.

GLI AVVERSARI

UDINESE
NICOLAS 6
BECAO 6
DE MAIO 6
SAMIR 6,5
TER AVEST 5,5
DE PAUL 6,5
ARSLAN 6,5
MAKENGO 2º 22’ 6,5
PEREYRA
DEULOFEU 2º 35’ SV
OUWEJAN 6,5
FORESTIERI 2º 35’ SV
LASAGNA 5,5
PUSSETTO 2º 22’ 6,5
OKAKA 6
All. GOTTI 6,5

SEPE 5,5 Partita impeccabile (a parte una uscita in due tempi...) sino all'ultimo gol. Lì ci è rimasto il dubbio che potesse fare meglio perché il tiro non era violentissimo. LAURINI 5,5 Lotta sempre con gagliardia ma perde due duelli...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal