Sei in Gweb+

FORNOVO

Covid, un caso alla «Vasini»: apprensione alla casa protetta

24 ottobre 2020, 05:07

Covid, un caso alla «Vasini»: apprensione alla casa protetta

FORNOVO - Momenti di preoccupazione per un caso di positività Covid-19 alla casa di residenza anziani Renato Vasini di Fornovo.

Nei giorni scorsi era stato infatti riscontrata la positività tra uno degli ospiti: una notizia che non ha mancato di destare i timori dei parenti degli ospiti. Ieri è stato comunicato ufficialmente che il caso segnalato era quello di un nuovo ospite, posto in isolamento preventivo, che non è quindi entrato in contatto con altre persone all’interno della struttura, dove nessun altro caso positivo è stato riscontrato.

Un episodio, questo, che testimonia il grande impegno e l’attenzione scrupolosa che la direzione e il personale della struttura: un lavoro che continua dalla primavera scorsa grazie aduna formazione continua del personale, anche sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, e all’adozione delle procedure Asl, regionali, del Ministero della salute e della cooperativa che gestisce il servizio.

Fin dall’inizio dell’emergenza la struttura fornovese è stata chiusa agli ospiti e al personale esterno: dopo un periodo di «tregua» e la possibilità di visita da parte dei parenti, vista la crescita dei contagi a livello nazionale, le porte si sono richiuse. E’ stato riattivato il servizio di videochiamata che anche nei mesi scorsi ha permesso agli anziani di comunicare con il propri cari e non sentirsi soli. Laddove le condizioni lo permettono i partenti possono anche salutare i propri congiunti attraverso il vetro esterno. «La collaborazione tra ospiti e il personale - afferma l’assessore i servizi sociali Cecilia Salterini - permette di proseguire con tranquillità, mantenendo la routine quotidiana e un clima sereno, Un altro elemento che contribuisce al controllo costante della situazione è il servizio delle Unità Speciali di Continuità Assistenziali, Usca, che garantisce un monitoraggio puntuale all’interno della residenza ma in generale su tutto il territorio». In generale nel mese di ottobre i casi di positività registrati nel territorio fornovese sono tre, tutti riscontrati in questi ultimi giorni. Do.C.

 

FORNOVO - Momenti di preoccupazione per un caso di positività Covid-19 alla casa di residenza anziani Renato Vasini di Fornovo. Nei giorni scorsi era stato infatti riscontrata la positività tra uno degli ospiti: una notizia che non ha mancato di...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal