Sei in Gweb+

COVID

Più di 3mila test sierologici in farmacia: positivo il 5,8% a Parma

28 ottobre 2020, 05:08

Più di 3mila test sierologici in farmacia: positivo il 5,8% a Parma

Sierologici gratuiti in farmacia: nella prima settimana dell'iniziativa, Parma supera quota 3mila test. Non è la quota più alta in Emilia-Romagna, in valore assoluto, ma nel Parmense resta la più alta percentuale di casi positivi. Sui 3.419 sierologici effettuati, infatti, il 5,8% ha dato esito positivo (nei soli primi tre giorni era 5,1%).

In Emilia-Romagna sono 900 - i due terzi del totale - le farmacie nelle quali è possibile prenotare il test sierologico gratuito per gli studenti di ogni ordine e grado e i loro famigliari, i nonni anche non conviventi e adesso per il personale scolastico. In provincia di Parma hanno aderito 91 farmacie, attraverso le quali, dal 19 al 25 ottobre, sono stati effettuati 3.419 test: 1.631 nei primi tre giorni, quindi 1.788 in quelli successivi. Risultano positive - quindi hanno avuto «contatti» con il coronavirus - 197 persone, il 5,8% del totale provinciale, contro una media regionale del 3,4 per cento. In tutta l'Emilia-Romagna, la scorsa settimana si sono registrati 40.860 test, con 39.487 negativi (il 96,6%) e 1.372 positivi, che devono ora eseguire un tampone per stabilire la loro reale contagiosità. L'elenco delle farmacie aderenti è su www.gazzettadiparma.it.

SI ALLARGA LA PLATEA

La Regione amplia la campagna di screening al personale delle scuole e del mondo della formazione professionale. Come ha stabilito l’ordinanza firmata ieri dal presidente Stefano Bonaccini per recepire il nuovo Dpcm, spiega la Regione, «la possibilità di effettuare test sierologici rapidi nelle farmacie viene estesa anche agli studenti dei percorsi IeFP (Istruzione e Formazione Professionale), al personale scolastico delle scuole, di ogni ordine e grado, e dei servizi educativi 0-3 anni, e al personale degli enti di formazione professionale che erogano i percorsi di IeFP».

«Rafforziamo sempre più il nostro impegno per mappare e circoscrivere il virus. Lo dimostra anche questa campagna, la più grande nel suo genere avviata sinora in Italia», dicono gli assessori alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, e alla Scuola, Paola Salomoni.

r.c.

 

Sierologici gratuiti in farmacia: nella prima settimana dell'iniziativa, Parma supera quota 3mila test. Non è la quota più alta in Emilia-Romagna, in valore assoluto, ma nel Parmense resta la più alta percentuale di casi positivi. Sui 3.419...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal