Sei in Gweb+

POLIZIA LOCALE

L'auto era sequestrata, le targhe ritoccate: denunciata 30enne a Soragna

di Michele Deroma -

29 ottobre 2020, 05:07

L'auto era sequestrata, le targhe ritoccate: denunciata 30enne a Soragna

SORAGNA - Circolava con una vettura sottoposta a sequestro amministrativo, sprovvista di assicurazione e con targa manomessa per eludere i controlli dei sistemi di videosorveglianza.

Sono stati gli agenti della polizia locale di Soragna a cogliere in flagrante una donna di trent’anni, residente a Noceto, durante una serie di controlli nella cittadina della Bassa.

Numerose, quanto inevitabili, le sanzioni comminate alla conducente del veicolo, dai complessivi 4mila euro di multa al ritiro della patente di guida, sino ad una denuncia penale.

La donna è stata fermata nei giorni scorsi dalla polizia locale di Soragna.

Dalle prime verifiche effettuate dagli agenti è emerso che l'auto guidata dalla 30enne nocetana era sottoposta a sequestro amministrativo dal 10 luglio, a seguito di un’apposita disposizione emessa dalla polizia locale di Parma. Il mezzo è risultato inoltre privo di copertura assicurativa.

Ma dagli ulteriori accertamenti eseguiti dagli operatori del comando di polizia locale di Soragna si è evidenziata anche la manomissione della targa della vettura: numeri e lettere erano stati infatti modificati usando nastro adesivo e materiale riflettente, allo scopo di eludere i controlli delle telecamere di videosorveglianza a sistema Ocr presenti nel territorio, e poter così circolare liberamente nonostante i vincoli già sottoposti alla propria vettura. Un’idea costata decisamente cara alla 30enne, incauta, automobilista. A suo carico è scattata una denuncia penale all’autorità giudiziaria per il reato di falsità materiale commessa da privato.

Alla denuncia si aggiungono le sanzioni amministrative inflitte alla donna per la circolazione con il veicolo sequestrato e senza copertura assicurativa, pari a 4mila euro, con il ritiro della patente di guida e la consegna del veicolo - la cui proprietà è stata revocata - in una depositeria.

Gli uomini del comando di polizia locale di Soragna, guidati dall’ispettore Massimiliano Deleo, invitano i cittadini, per qualsiasi esigenza o segnalazione, a contattare la pattuglia operativa nel territorio soragnese, al numero di telefono 329-9056209.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA