Sei in Gweb+

All'Oratorio dei Rossi

Minaccia i fedeli durante la messa: denunciato

di Luca Pelagatti -

05 novembre 2020, 05:03

Minaccia i fedeli durante la messa: denunciato

Quel tale dalle parti di via Garibaldi ormai lo conoscono in tanti. E molti cominciano ad averne paura. Perché giorno dopo giorno vuole sempre più soldi, è arrogante, grida, pesta i pugni. E il timore che possa fare anche qualcosa di peggio è sempre più forte.

Il risultato è che ieri mattina sono dovuti intervenire gli uomini delle volanti per riportare la calma all'oratorio dei Rossi durante la messa delle 10. Che quel tale, di fatto, ha interrotto mettendo in fuga i fedeli.

Secondo il racconto delle persone presenti, per la gran parte anziani, quell'uomo è entrato nella chiesa proprio a metà della celebrazione e ha iniziato ad urlare, intimando a chi c'era di dargli del denaro.

Il sacerdote intimorito ha fermato il rito e chi era in chiesa ha preferito andarsene vedendo che quella persona era sempre più agitata. per fortuna qualcuno ha composto subito il 113 e nel giro di pochi istanti una pattuglia è arrivata e ha preso in consegna l'energumeno che è stato portato all'ospedale per essere visitato e poi in questura dove è stato identificato. Si tratta di un marocchino di 38 anni, senza fissa dimora e ben noto alle forze dell'ordine. E lo conferma il fatto che sia stato arrestato non più tardi di dieci giorni fa mentre stava rubando una bici in stazione. Stavolta, visto che i medici non ne hanno disposto il ricovero per un trattamento sanitario obbligatorio, i poliziotti si sono dovuti limitare a denunciarlo per stalking, estorsione e interruzione di funzione religiosa.