Sei in Gweb+

Salsomaggiore

Ladri sul balcone, ma arriva la vicina e li mette in fuga

09 novembre 2020, 05:06

Ladri sul balcone, ma arriva la vicina e li mette in fuga

Avevano già alzato le tapparelle della porta finestra situata al primo piano di una palazzina nel quartiere della Bellaria approfittando dell’assenza dei padroni di casa: ma sono stati sorpresi dalla vicina che li ha costretti a fuggire precipitosamente a mani vuote attraverso i campi.

TARDO POMERIGGIO

È successo sabato intorno alle 18,30, quando la sera era già calata sulla città termale: approfittando dell’assenza dei padroni di casa e del fatto che l’abitazione si trova un po’ all’interno rispetto alla strada principale, e dunque seminascosta, i malintenzionati sono entrati in azione pensando ad un colpo facile. Una volta saliti sul balcone al primo piano avvalendosi come «scala» di una catasta di legna che si trova nei pressi del balcone stesso, erano appena riusciti ad alzare la tapparella della porta finestra quando è arrivata la vicina di casa dei proprietari disturbandoli nel loro intento: l’inaspettato ritorno ha evidentemente sorpreso, più della donna stessa, i malviventi che si sono dati precipitosamente alla fuga attraverso i campi che si trovano dietro casa verso Scipione Castello e Salsominore. «Erano due persone sul balcone e quando la mia vicina è entrata nel vicolo che conduce alla nostra abitazione sono scappati attraverso i campi scavalcando la rete di recinzione, favoriti anche dal buio», afferma il proprietario dell’abitazione che stava per essere visitata.

LUCIDITÀ

«La mia vicina, che ringrazio, pur se spaventata, per fortuna ha mantenuto la lucidità necessaria per telefonare immediatamente ai carabinieri e a me, ma io non potendo rientrare ho allertato mia mamma e mio fratello che si sono recati a casa in poco tempo. Per fortuna nessun danno, soltanto la rete di recinzione è stata piegata per consentire a quei delinquenti di fuggire più velocemente».

I CARABINIERI

Sul posto è arrivata in pochi minuti una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Salsomaggiore per effettuare un sopralluogo ed avviare le indagini che non si presentano facili visto che i malviventi sono stati favoriti dal buio anche se potrebbero aver lasciato qualche traccia».

M.L.

 

Avevano già alzato le tapparelle della porta finestra situata al primo piano di una palazzina nel quartiere della Bellaria approfittando dell’assenza dei padroni di casa: ma sono stati sorpresi dalla vicina che li ha costretti a fuggire...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal