Sei in Gweb+

SALSO

Entra nella trattoria Bellaria di notte e sparge cibo e bottiglie in tutto il quartiere

11 novembre 2020, 05:06

Entra nella trattoria Bellaria di notte e sparge cibo e bottiglie in tutto il quartiere

Generi alimentari, bottiglie di vino e di superalcolici sparse in un raggio di centinaia di metri nel quartiere della Bellaria hanno accompagnato il risveglio di residenti e passanti nella mattinata di ieri: la presenza di carne, tartufi, vino e liquori, alcuni avvolti in tovaglie e borse di plastica, altro non era che il frutto di un raid notturno avvenuto tra lunedì e ieri ai danni della trattoria Bellaria abbandonato lungo la strada. Ad accorgersi di quanto accaduto è stato il proprietario del locale attorno alle 9 al momento della riapertura.

«Chi è entrato nel locale lo ha fatto forzando una finestra nascosto alla vista dei passanti – afferma –. Così ieri mattina quando ho aperto la porta mi sono trovato davanti la sgradita sorpresa: tutto era stato messo a soqquadro, la cassa, dalla quale erano sparite le monete, era aperta, la carne era sparsa ovunque non solo nel ristorante ma anche lungo la strada era infatti possibile seguire una lunga scia di generi alimentari, in particolare carne e tartufi, disseminata ai lati della carreggiata fino all’altezza del cimitero (che dista qualche centinaio di metri dal locale ndr) e della scalinata che si trova tra viale Porro e via Marazzuola. Probabilmente non avendo trovato denaro contante, se non il fondo cassa che poi abbiamo ritrovato lungo la strada, i ladri hanno pensato di svuotare i frigoriferi buttando via tutto forse per dispetto».

Al titolare non è rimasto altro da fare che denunciare l’accaduto ai carabinieri della compagnia di Salsomaggiore che hanno effettuato un sopralluogo: i militari avrebbero già individuato un uomo trovato in possesso di generi alimentari e non è escluso che la circostanza possa essere riconducibile al furto commesso ieri notte ai danni della trattoria Bellaria. Le indagini, accompagnate dal massimo riserbo, sono ancora in corso e ci potrebbero essere sviluppi già nelle prossime ore. M.L.