Sei in Gweb+

CCV LUBIANA

Foto del Duce e donne nude, gli hacker sabotano la riunione online

28 gennaio 2021, 05:03

Foto del Duce e donne nude, gli hacker sabotano la riunione online

PIERLUIGI DALLAPINA

Bestemmie, insulti, video porno, disegni blasfemi e anche l'immagine di una pistola. Gli hacker - ma tanti altri italianissimi epiteti sarebbero più adatti - che ieri sera hanno provato a sabotare la riunione online del Consiglio dei cittadini volontari del Lubiana hanno deciso di sfoggiare tutto il repertorio della volgarità. Hanno giocato la carta dell'oscenità sperando di rovinare la serata a quei cittadini che provano a rendere migliore il proprio quartiere. Peccato che gli intrusi si siano spinti oltre, andando ad infangare la giornata dedicata al ricordo delle vittime della Shoah con immagini di Mussolini e canti del Ventennio fascista.

L'incursione è durata pochi minuti, ma è bastata per mandare in tilt la riunione del Ccv, prima che qualcuno riuscisse a distribuire il nuovo link per collegarsi alla piattaforma Meet e così riprendere il dibattito, in modo riservato, ma soprattutto al riparo dalla pioggia di oscenità e scemenze partorita dai sedicenti hacker.

Che qualcosa di strano si stesse muovendo attorno alla riunione online lo si è capito a pochi minuti dal suo inizio, quando fra i partecipanti, oltre al nome dei consiglieri volontari, è comparso anche qualche profilo palesemente falso.

Pochi secondi e quella girandola di ingressi sgraditi ha lasciato il posto ad immagini che ieri, Giorno della Memoria, risultavano più indigeste e sgradevoli del solito: Benito Mussolini impettito e in uniforme e poi il Duce intento a fare il saluto romano. Come sottofondo si potevano sentire «Faccetta nera» e altri canti del Ventennio, intervallati da registrazioni audio con urla, parolacce e bestemmie.

Nel banale repertorio delle oscenità non poteva mancare un video porno: della serie pseudo-hacker, sporcaccioni e pure senza fantasia.

 

PIERLUIGI DALLAPINA Bestemmie, insulti, video porno, disegni blasfemi e anche l'immagine di una pistola. Gli hacker - ma tanti altri italianissimi epiteti sarebbero più adatti - che ieri sera hanno provato a sabotare la riunione online del Consiglio...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal