Sei in Gweb+

SALSO

Una task force par salvare la cagnetta Isotta e i suoi 8 cuccioli

10 febbraio 2021, 05:05

Una task force par salvare la cagnetta Isotta e i suoi 8 cuccioli

Quando la sinergia è vincente. Un nuovo intervento di salvataggio di animali abbandonati e in pericolo è stato reso possibile dalla collaborazione tra la Polizia locale, il consigliere delegato al benessere animale Devid Cattani e le associazioni di volontariato.

Nelle scorse settimane, una cittadina ha segnalato alle volontarie dell’associazione «Su le zampe» la presenza di una cagnolina in pessime condizioni di salute con otto cuccioli appena nati, abbandonata nella campagna di Salso. Il consigliere Cattani si è subito attivato, insieme alla Polizia locale, per rintracciare gli eventuali proprietari del cane e disporne il ricovero nel canile di Fidenza, con il quale è in atto una convenzione.

Nonostante il numero dei cani fosse superiore ai posti in convenzione con la struttura, l’amministrazione comunale si è fatta carico della cagnolina che, insieme ai suoi cuccioli, è stata ricoverata, accudita e curata. Oggi, mamma Isotta, questo il nome che è stato dato alla cagnolina, è quasi completamente guarita ed i suoi cuccioli, svezzati e cresciuti, sono stati tutti adottati.

Non è la prima volta che le associazioni di volontariato, la Consulta del benessere animale (che tra l’altro sta approntando il nuovo regolamento) e la Polizia locale, agiscono in sinergia e sono attivi con ottimi risultati nella tutela dei cani abbandonati garantendo un ottimale livello di presa in carico degli animali bisognosi.

A.S.