Sei in Gweb+

FIDENZA

Addio a Enrica Fiorenzi, per tanti anni dietro il banco del «Cantinòn»

15 febbraio 2021, 05:06

Addio a Enrica Fiorenzi, per tanti anni dietro il banco del «Cantinòn»

Sono ancora in tanti in città da ricordare Enrica Fiorenzi, che ha gestito per tanti anni il «cantinòn» in via Malpeli, in pieno centro storico.

Originaria di Castione Marchesi, da dove proveniva da una nota e stimata famiglia, se n'è andata a 78 anni. Da tempo viveva a Parma, vicino alla sorella Carla.

Solare e gentile, negli anni in cui ha gestito il suo locale, si era attirata una vasta e affezionata clientela. Enrica aveva un sorriso e una parola cordiale per tutti. Era stata molto legata anche alla locale sezione dell’Avis, dove era stata una generosa donatrice di sangue e anche una componente del consiglio direttivo dell’associazione. Dopo avere lasciato l’esercizio per la vendita del vino, era stata anche barista alla discoteca Jumbo di Sanguinaro. E anche chi aveva frequentato la storica discoteca, ricorda ancora Enrica, intenta preparare e servire i suoi drink. Difficile non esserle amici, perché con quel suo carattere aperto era impossibile non volerle bene.

Le amiche fidentine hanno ricordato la dolce Enrica, come una «donna buona d’animo, attenta agli altri: era difficile non esserle amici, perché con quel suo carattere aperto, era impossibile non volerle bene. Appena parlava, un sorriso aperto le illuminava il suo bel viso, quel sorriso che non ha mai perso nemmeno nella sofferenza. E resterà per sempre nei nostri ricordi, perché nemmeno la morte è riuscito a spegnerlo. Ciao cara Enrica, riposa in pace, in Paradiso». Enrica ha lasciato il fratello Angelo con Rita, la sorella Carolina con Paolo, i nipoti Pietro, Matteo, i parenti. Il funerale sarà celebrato questa mattina, alle 10, nella chiesa di Castione.

s.l.