Sei in Gweb+

Coronavirus

Vaccinazioni, ecco dove prenotarle

15 febbraio 2021, 05:08

Vaccinazioni, ecco dove prenotarle

È arrivato il grande giorno. Da oggi le persone con più di 85 anni di Parma e provincia potranno prenotare la vaccinazione per immunizzarsi dal coronavirus. I nati nell'anno 1936 e in tutti quelli precedenti avranno precedenza esclusiva per tutto il mese di febbraio. Dal primo marzo potranno prenotare la vaccinazione anche coloro che sono nati fra il 1937 e il 1941.

COME PRENOTARE

La vaccinazione può essere prenotata telefonicamente al numero verde 800.608.062 (da lunedì a venerdì orario 9-16; il sabato 9-13).

Per chi ha maggiore dimestichezza con le nuove tecnologie, è possibile anche procedere online attraverso il Fascicolo sanitario elettronico, l'App ER salute e il sito www.cupweb.it.

Coloro che preferiscono invece prenotare di persona possono recarsi in uno dei 119 sportelli Cup operativi sul territorio provinciale (a fianco l'elenco completo).

È importante sapere che non è necessaria la prescrizione del medico: basta fornire nome, cognome, data e luogo di nascita o, in alternativa, il codice fiscale.

All’atto della prenotazione, vengono comunicati la data, il luogo dove recarsi e tutte le informazioni necessarie. Vengono inoltre consegnati dei moduli da compilare e consegnare all'operatore il giorno della vaccinazione. Chi prenota telefonicamente o online potrà scaricarli e compilarli, oppure farseli consegnare il giorno dell'appuntamento e compilarli al momento.

Chi prenota per telefono o di persona riceve anche l'indicazione della data (di solito 21 giorni dopo) in cui verrà somministrata la dose di richiamo. A coloro che prenotano online la data del richiamo sarà comunicata in occasione della prima inoculazione.

SUBITO L'INOCULAZIONE

I primi che faranno richiesta di sottoporsi alla vaccinazione riceveranno la prima dose già nella giornata di domani. Gli altri saranno calendarizzati nei giorni successivi.

DOVE CI SI VACCINERÀ

Fra città e provincia, i centri vaccinali a disposizione sono cinque. Per il Distretto di Parma, all'ospedale Maggiore con ingresso da via Abbeveratoia (padiglione 23) e al Pala Ponti - Impianti sportivi comunali di Moletolo (Parma), via Anedda 3 (laterale via Europa).

Per il Distretto di Fidenza all'ospedale di Vaio (Fidenza), via don Tincati 5.

Per il Distretto Sud-Est: alla Casa della Salute di Langhirano, via Roma 42/1.

Per il Distretto Valli Taro e Ceno nella sede Avis di Borgotaro, via Achille Stradella 5 (vicino ai campi da tennis e al Camping Europa).

Chi fosse impossibilitato a recarsi o a farsi accompagnare al centro indicato per sottoporsi alla vaccinazione dovrà farlo presente all'Ausl.

I GIÀ GUARITI

Coloro che sono già stati contagiati e sono guariti sono invitati a contattare il medico di famiglia il quale - a seconda dei casi - valuterà l'opportunità o meno della somministrazione del vaccino.

LA FASE 2

Con l'avvio delle vaccinazioni dei cosiddetti «grandi anziani» si passa alla «fase 2» del programma di immunizzazione. Essa interessa chi ha 80 anni e più, ma che non usufruisce di assistenza domiciliare né è accolto in una struttura: tutte persone già inserite nella prima fase. Per incentivare la campagna vaccinale degli ultraottantenni la Regione ha scritto una lettera a ciascuno di loro.

 

r.c.

 

 

È arrivato il grande giorno. Da oggi le persone con più di 85 anni di Parma e provincia potranno prenotare la vaccinazione per immunizzarsi dal coronavirus. I nati nell'anno 1936 e in tutti quelli precedenti avranno precedenza esclusiva per tutto il...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal