Sei in Gweb+

Scelto tra 13mila

Jacopo, a Sanremo Rock con «Pane e culatello»

20 febbraio 2021, 05:02

Jacopo, a Sanremo Rock con «Pane e culatello»

CHRISTIAN MARCHI

Anche il dialetto e la parmigianità saranno i protagonisti della 34esima edizione del Sanremo Rock&Trend Festival. È, infatti, con «Pane e culatello» che Jacopo Mack Rosa, cantautore 26enne di Casale di Mezzani e capogruppo di maggioranza in Consiglio comunale a Colorno, è stato selezionato tra gli otto finalisti in Regione del più longevo contest nazionale per artisti singoli, duo o gruppi italiani emergenti della scena rock.

«Pane e culatello», ruspante singolo uscito lo scorso 19 settembre, è nato per esaltare i prodotti d’eccellenza di Parma e della Bassa parmense, e irridere sottilmente tutti coloro che, seguendo le mode, evitano i cibi «poco salutari», come il burro e i salumi, per addentrarsi invece in prospettive vegane e vegetariane. «Queste mode/non le capisco/sai cosa dico?/Io me ne infischio» è quindi la risposta che il cantautore fornisce alla «ragazza di Milano, cui il moroso si dice vegano/che mangia solo le verdurine/poco condite/che fan bene alla salute». Un invito, pertanto, a non dimenticarci delle tradizioni che si tramandano in famiglia di generazione in generazione. «A ottobre 2020 - commenta Jacopo Mack -, dopo aver visto l’annuncio dei casting del Festival, sul cui palco negli anni sono passati artisti del calibro di Ligabue, Edoardo Bennato e i Duran Duran, così, quasi per gioco, ho inviato il mio singolo. Nei giorni scorsi, dopo aver abbandonato ogni speranza, è arrivata invece la conferma ufficiale della mia selezione tra più di 13mila proposte». Quest’estate gli artisti in gara si sfideranno a Bologna nel «Live Tour Sanremo Rock» e, chi passerà, andrà direttamente alla finale di settembre sul palco dell’Ariston. «Sarebbe un sogno - continua Jacopo -. Già solo partecipare a questa prima finale è un’occasione incredibile. Non lo nascondo, sono molto felice e carico: quando ho saputo della notizia credevo fosse uno scherzo. Ho subito chiamato la mia fidanzata. Non andrò solo: con me ci saranno mio fratello Edoardo alla batteria, Francesco Marai (in arte Hunterwolf) con cui collaboro da tempo, alle tastiere e ai cori Chiurlin Vecia, al basso elettrico Giacomo Piccinini e il chitarrista Alessandro Zanni».

In gara Jacopo Rosa eseguirà anche «La Briscola». «Il mio, è un modo per parlare di temi leggeri, cercando però di accompagnarli con un alto livello musicale. Ma il mio sogno resta diventare “il” cantante della Bassa Est». Per seguire la sua esperienza, Jacopo è su Facebook, Instagram al profilo @jacopomackrosa_, YouTube e Spotify.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CHRISTIAN MARCHI Anche il dialetto e la parmigianità saranno i protagonisti della 34esima edizione del Sanremo Rock&Trend Festival. È, infatti, con «Pane e culatello» che Jacopo Mack Rosa, cantautore 26enne di Casale di Mezzani e capogruppo di...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal