Sei in Gweb+

Seirs Croce Gialla

La super-ambulanza: un regalo della città

21 febbraio 2021, 05:06

La super-ambulanza: un regalo della città

ANNA PINAZZI

«Il cuore dei parmigiani è enorme».

Un commento inevitabilmente carico di emozione quello del presidente e fondatore dell’associazione Seirs Croce Gialla di Parma, Luigi Iannaccone, nel vedere sabato mattina il nuovo polisoccorso pronto ad entrare in azione.

Parcheggiato in una piazza Garibaldi illuminata dal sole e dal giallo intenso delle divise di decine di giovani volontari presenti all’inaugurazione, il nuovo veicolo ha suscitato orgoglio e commozione in tutti i presenti.

«Un grazie a tutte le associazioni e ai cittadini che con le loro donazioni hanno reso possibile la progettazione e la realizzazione di questo strumento operativo importantissimo - continua Iannaccone -. Questo mezzo sarà un aiuto concreto per la popolazione colpita dalla pandemia e per qualsiasi tipo di emergenza».

Il polisoccorso è, infatti, un veicolo sanitario veramente speciale, estremamente versatile e completo: si può adattare alle diverse situazioni di emergenza, mettendo a disposizione strumenti, attrezzature, bombole di ossigeno. Inoltre, le caratteristiche di questo mezzo consentono di assistere più persone contemporaneamente e, soprattutto, di poter curare chi ha bisogno anche da casa.

«Ho seguito tutto il processo di realizzazione di questo mezzo sanitario polifunzionale, è stato progettato dalla Croce Gialla e realizzato dalla Bertazzoni Srl Veicoli Speciali di Collecchio, con l’aiuto prezioso di tutti i volontari Seirs - ha spiegato il presidente Iannaccone –. Vederlo oggi pronto per partire è una grande emozione, anche perché è il simbolo concreto della solidarietà di cui sono capaci i parmigiani». Un veicolo simbolo non solo della collaborazione tra i cittadini e l’associazione, ma di un senso di solidarietà, condivisione e di amore per il prossimo da cui «tutti dovrebbero prendere esempio».

Presente all’inaugurazione anche il sindaco Federico Pizzarotti, soddisfatto dell’ottima riuscita del progetto: «Sono orgoglioso dei parmigiani, anche in un periodo così difficile non si sono tirati indietro. Eventi come questo - continua - servono anche anche a sottolineare l’importanza di tutte queste forze che lavorano al servizio di chi ha bisogno e ringraziarle. Un grazie anche a tutti quelli che hanno contribuito alla riuscita del progetto, dalle associazioni ai singoli cittadini».

Il veicolo, dopo la benedizione ricevuta che ha raccolto in una generale preghiera i presenti, è stato inaugurato, con un rapido taglio di nastro dai giovanissimi volontari della Croce Gialla che «durante il periodo del coronavirus non si sono mai tirati indietro e hanno dimostrato enorme coraggio».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ANNA PINAZZI «Il cuore dei parmigiani è enorme». Un commento inevitabilmente carico di emozione quello del presidente e fondatore dell’associazione Seirs Croce Gialla di Parma, Luigi Iannaccone, nel vedere sabato mattina il nuovo polisoccorso...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal