Sei in Gweb+

RICORDO

Sophia Bolsi, una passione immensa: la moda

19 marzo 2021, 05:04

Sophia Bolsi, una passione immensa: la moda

LUCA MOLINARI

Era riuscita a coronare il sogno di una vita, Sophia Bolsi: lavorare nel settore della moda. Da quando era stata assunta da Max Mara come modellista, la giovane parmigiana faceva la spola tra Parma a Reggio Emilia.

Sophia era molto orgogliosa del suo lavoro, che la ripagava dei sacrifici compiuti negli anni passati. La sua vita è stata spezzata all'improvviso ieri mattina, a soli trent'anni, scioccati e increduli tutti quelli che amavano quella giovane donna solare e splendente.

«Era una persona speciale, accogliente, che amava stare tra la gente e spendersi per i suoi affetti più cari - ricorda il compagno Nicolò Adorni, distrutto dal dolore -. Aveva iniziato a lavorare come modellista ed era molto felice che le fosse stato offerto un nuovo contratto di lavoro da una realtà così importante ».

La moda era la più grande passione di Sophia.

«Dopo aver conseguito il diploma, si era laureata e aveva frequentato la scuola di moda di Bologna - spiegano i familiari, sconvolti dalla tragedia -. Lavorare come modellista è stato l'avverarsi di un sogno ».

Sophia e Nicolò amavano viaggiare, trascorrere le serate in compagnia degli amici e condividevano la propria abitazione con due gatti.

«Sophia amava gli animali e adorava i nostri mici - mormora il compagno - convivevamo da ormai tre anni e avevamo gettato le basi per trascorrere tutta la nostra vita insieme».

Sophia Bolsi, che viveva in via Saragat (zona via Traversetolo) era legata a filo doppio alla sua famiglia: il padre Maurizio, la mamma Monica e la sorella Alice, che fa la cantante ed è conosciuta con il nome d’arte di Alice Viola.

«Amava tanto stare con la famiglia, erano molto affiatati - rimarca il compagno Nicolò -. Sophia aveva anche collaborato a un progetto di sua sorella, creando degli abiti appositamente per lei».

Affranti e annichiliti gli amici e quanti conoscevano Sophia Bolsi - collega di lavoro o vicina di casa - che ora faticano a capacitarsi di come la sua vita sia stata spezzata così, in uno schianto spaventoso e assurdo. Tutti ricordano il suo entusiasmo, la grinta e la voglia di vivere. L'amore viscerale per la moda.

Tutto spazzato via in un istante, insieme ai progetti e ai sogni di Sophia.

 

LUCA MOLINARI Era riuscita a coronare il sogno di una vita, Sophia Bolsi: lavorare nel settore della moda. Da quando era stata assunta da Max Mara come modellista, la giovane parmigiana faceva la spola tra Parma a Reggio Emilia. Sophia era molto ...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal