Sei in Gweb+

Felino

Poggio, il rio si tinge di verde, ma non è inquinamento

20 marzo 2021, 05:03

Poggio, il rio si tinge di verde, ma non è inquinamento

MASSIMO MORELLI

 

POGGIO SANT'ILARIO Il colore dell'acqua che scorre nel rio Sant'Ilario nei giorni scorsi ha cambiato tinta, ma non si è trattato fortunatamente di inquinamento. Vediamo cos'è successo. Alcuni residenti nella zona sono rimasti sorpresi nel vedere l'acqua che aveva assunto uno strano color verde pisello, una tinta innaturale che ha lasciato di stucco chi si trovava a passare da quelle parti. Il rio Sant'Ilario scende dalle colline circostanti costeggiando per buona parte la strada che da Sant'Ilario Baganza porta a Poggio Sant'Ilario, ma proprio all'ingresso del paese il corso d'acqua prende a destra per proseguire la corsa, senza attraversare il centro abitato della frazione, verso Soragnola per poi prendere a sinistra ed andare a sfociare nel Baganza. Nel punto in cui è stata vista l'acqua color verde si sono radunati alcuni residenti che hanno contattato l'Arpa che ha inviato sul posto un tecnico il quale ha effettuato dei prelievi. Lo strano fenomeno è durato circa un'ora. «Si è trattato - ha dichiarato il sindaco Elisa Leoni - di fluoresceina, sostanza tracciante utilizzata per la ricerca di correnti d'acqua sotterranee. Siamo stati contattati dal tecnico dell'azienda che ha realizzato un'abitazione privata situata più a monte: è una prassi normale per fare ricerche sugli scarichi, siamo stati tranquillizzati su eventuali pericoli ». La fluoresceina è una sostanza che viene dosata in acqua in quantità appropriata, conferendo al liquido un colore specifico, tipico del tracciante utilizzato. A seconda della diluizione, la fluoresceina colora l'acqua dal giallo bruno al verde fosforescente. Sotto la luce del sole la fluoresceina si dissolve nel giro di pochi giorni. Problema risolto e nessun inquinamento come paventato dai residenti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MASSIMO MORELLI POGGIO SANT'ILARIO Il colore dell'acqua che scorre nel rio Sant'Ilario nei giorni scorsi ha cambiato tinta, ma non è trattato fortunatamente di inquinamento. Vediamo cos'è successo. Alcuni residenti nella zona sono rimasti ...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal