Sei in Gweb+

Musica

La Toscanini celebra Toscanini

24 marzo 2021, 05:01

La Toscanini celebra Toscanini

La Filarmonica Toscanini omaggerà il suo nume tutelare Arturo Toscanini nel 154° anniversario della nascita con un concerto in live streaming in programma domani alle 20.30.

Mihaela Costea, violino solista e concertatore e gli Archi della Filarmonica Toscanini interpreteranno la Serenata per orchestra d’archi in do maggiore, op. 48 di Pëtr  Il'ic  Ciajkovskij e la Méditation da Thaïs, per violino e orchestra d’archi di Jules Massenet, nell’arrangiamento di Wolfgang Birtel.

Il concerto verrà introdotto dal giornalista e scrittore parmigiano Mauro Balestrazzi, autore della recente pubblicazione «La tournée del secolo. Toscanini e la straordinaria nascita dell'Orchestra della Scala», che documenta per la prima volta - in modo dettagliato e storicamente scrupoloso - il percorso della nascita dell’Orchestra della Scala, così come Toscanini l’aveva ricostruita e che sarebbe stata protagonista di una delle più impressionanti tournée della storia.

«Un compositore può sopravvivere grazie alle proprie opere, ma l’azione di un interprete si esaurisce con l’esecuzione - racconta Mauro Balestrazzi -. E anche quando questa resti testimoniata da qualche mezzo tecnico, lo scorrere del tempo finisce inevitabilmente per ricoprirla di polvere. Il fatto che 64 anni dopo la sua morte si continui a celebrare un interprete come Arturo Toscanini, è il segno dell’eccezionalità di questo artista e della traccia profonda che ha lasciato. Non è un caso che qualche giorno fa il “Times” lo abbia dipinto come un precursore delle rock star di oggi. Il compleanno numero 154 del Maestro, che ricordiamo il 25 marzo, coincide con il centesimo anniversario della memorabile tournée di oltre otto mesi in Italia, Stati Uniti e Canada: un’impresa che vide l’orchestra da lui creata e diretta tenere 125 concerti in 68 città, alla media di un concerto ogni 45 ore, percorrendo 24.000 chilometri in treno oltre a due traversate oceaniche in nave. Quella tournée toccò tre volte anche Parma: i concerti del 5 e 6 maggio 1921 furono gli ultimi di Toscanini nella sua città natale e dovranno essere ricordati come la ricorrenza merita».

 

L’ omaggio inizierà con la Serenata per orchestra d’archi in do maggiore, op. 48 composta da Pëtr Il'ic  Ciajkovskij nel 1880, anno in cui la morte del padre lo bgettò nello sconforto. Gli Archi della Filarmonica Toscanini la eseguiranno con un organico di 26 musicisti tra violini, viole, violoncelli e contrabbassi nella suggestiva cornice della Sala Gavazzeni, del Centro di Produzione Musicale Arturo Toscanini, oggetto di un recente e importante intervento di riqualificazione acustica. La Méditation da Thaïs è un intermezzo sinfonico  dall'opera  Thaïs  del compositore francese  Jules Massenet. Si tratta di un pezzo di assoluta musicalità - qui proposto in una versione per orchestra d’archi - che dura all’incirca cinque minuti.

«Questo concerto-omaggio al Maestro Toscanini valorizza ogni singolo strumentista - precisa Mihaela Costea -. Ognuno di noi ha alle spalle molti anni di studio e pratica con bravissimi direttori, oltre all’importantissimo lavoro sulle basi della musica che stiamo portando avanti con il Maestro Enrico Onofri. Tutto questo lavoro di anni emerge in un concerto come questo perché contemporaneamente ci consente di suonare nel rispetto della forma ma anche di dar sfogo a quello che c’è dentro ognuno di noi. Il fatto di essere tutti importanti a pari merito, ci consente di sentirci uniti e vicini, di sorridere un po’, allontanando l’inquietudine del momento e lasciandoci trasportare in uno stato incredibile di positività. Quella che contiamo di trasmettere al nostro pubblico».

L’omaggio sarà trasmesso in live streaming sul sito www.latoscanini.it e sulle pagine Facebook e Vimeo de La Toscanini. Verrà inoltre proposto in contemporanea sulla pagina Facebook di Parma 2020 + 21 Capitale Italiana della Cultura.

 

La Filarmonica Toscanini omaggerà il suo nume tutelare Arturo Toscanini nel 154° anniversario della nascita con un concerto in live streaming in programma domani alle 20.30. Mihaela Costea, violino solista e concertatore e gli Archi della...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal