Sei in Gweb+

FIDENZA

Carabinieri, territorio al setaccio: ma le regole sono rispettate

27 marzo 2021, 05:01

Carabinieri, territorio al setaccio: ma le regole sono rispettate

Diversi uomini e mezzi della Compagnia carabinieri di Fidenza più il supporto dell’Unità cinofila di Bologna: questa la task force messa in campo per un servizio rinforzato di prevenzione che per sei ore ha controllato i territori di Fidenza e Soragna.

Dai controlli è emerso un dato positivo: su oltre 50 persone fermate e identificate dai carabinieri, tutte sono risultate in regole riguardo l’ osservanza delle norme anti covid.

In un contesto di piena partecipazione e rispetto delle regole, è stato sanzionato unicamente un 50enne piacentino che, controllato fuori da un bar mentre consumava un caffè, non ha saputo dare giustificazioni plausibili riguardo alla sua presenza in un’altra provincia. Durante i controlli sono stati pizzicati due uomini, di 20 e 33 anni, trovati in possesso di oltre 10 grammi fra marijuana e hashish. I due giovani sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Sempre nel corso della serata i militari hanno effettuato lunghe soste nelle zone centrali di passaggio, fungendo da punto di riferimento per tutte le persone che, transitando a piedi, ne hanno approfittato per chiedere delucidazioni sulle restrizione e, spesso, manifestare solidarietà e apprezzamento per il lavoro svolto. Nel frattempo, altre pattuglie hanno dato supporto alla Unità cinofile di Bologna, setacciando i principali parchi della zona alla ricerca di eventuale stupefacente occultato tra le siepi. L’ingente dispiegamento di carabinieri non è passato inosservato, in un periodo in cui le strade della città sono praticamente deserte. In molti visto il movimento prolungato dei mezzi militari con lampeggianti, si sono avvicinati, entusiasti dell’attenzione riposta dai carabinieri per la prevenzione nel loro territorio, condividendo poi immagini delle operazioni sui loro canali social istituzionali.

Anche i sindaci di Fidenza e Soragna, Massari e Concari (con il vice Piroli), sono scesi in strada o hanno postato sui social il ringraziamento ai militari a nome della cittadinanza.

r.c.

 

Diversi uomini e mezzi della Compagnia carabinieri di Fidenza più il supporto dell’Unità cinofila di Bologna: questa la task force messa in campo per un servizio rinforzato di prevenzione che per sei ore ha controllato i territori di Fidenza e...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal