Sei in Gweb+

COMUNE

Collecchio, app contro le barriere architettoniche

30 marzo 2021, 05:01

Collecchio, app contro le barriere architettoniche

COLLECCHIO Niente più barriere architettoniche a Collecchio: è questo la scopo della nuova App con la quale sarà possibile segnalare al Comune la loro presenza in modo da eliminarle. Continua il percorso intrapreso dall’amministrazione per giungere alla sua attivazione, prevista entro l’estate. Di recente si è riunita la commissione che ha scelto la proposta progettuale presentata a seguito di un bando indetto dall’Università su proposta del Comune di Collecchio. È stata selezionata Collecchio Agile, la app frutto dell’ingegno di Filippo Pezzoni, studente alla triennale di ingegneria informatica dell’Università di Parma.

La commissione era composta dal professor Andrea Prati, ordinario di ingegneria Informatica, dal consigliere comunale Niccolò Mora, presidente della commissione innovazione tecnologica del Comune e da Vittorio Andrea Vaccaro. «Abbiamo coinvolto l’università - ha spiegato Niccolò Mora - per mettere le basi di un rapporto, possibilmente replicabile, fondato sulla capacità e sull’intuito degli studenti, naturalmente votati alla ricerca ed all’innovazione, per ideare di volta in volta progetti puntuali e concreti a beneficio della società civile» . La App permetterà di segnalare la presenza di barriere architettoniche con un semplice scatto fotografico che in automatico fornirà la sua posizione e la tipologia di ostacolo. «La realizzazione dell’App s’inserisce nel solco di una serie di iniziative ed interventi, a partire dal progetto del parco inclusivo già in via di sviluppo, rivolti all’inclusione ed al superamento delle barriere architettoniche – spiega il sindaco Maristella Galli - che non mirano solo a concretizzare obiettivi di miglioramento nella vita quotidiana delle persone disabili, ma anche ad incidere sullo sviluppo di un approccio culturale basato sulla reciprocità e dunque di interesse trasversale».

G.C.Z.

 

COLLECCHIO Niente più barriere architettoniche a Collecchio: è questo la scopo della nuova App con la quale sarà possibile segnalare al Comune la loro presenza in modo da eliminarle. Continua il percorso intrapreso dall’amministrazione per giungere...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal