Sei in Gweb+

Torrile

Vandali ancora in azione: nel mirino cinque automobili

06 aprile 2021, 05:02

Vandali ancora in azione: nel mirino cinque automobili

CHIARE DE CARLI

 

TORRILE Non si sono riposati nemmeno la sera del sabato di Pasqua i vandali che, ormai da mesi, hanno preso di mira il centro abitato di San Polo di Torrile per le loro scorribande.

Lasciata piazza Pertini, ormai osservata in tempo reale con telecamere di ultima generazione collegate alla polizia locale e ai carabinieri di Colorno, è bastato spostarsi di qualche decina di metri per ritrovare campo libero per fare danni.

Teatro delle scorribande sono state infatti piazza Cardinal Bianchi, alle spalle della sala civica intitolata a Peppino Impastato, e via Ho Chi Minh. Nel mirino sono finite cinque auto in sosta, e tra queste anche quelle che vengono utilizzate dagli assistenti domiciliari di Proges. Palpabile la rabbia, sia da parte di chi ha avuto danni che di chi assiste impotente ad un costante mancato rispetto delle regole e, ormai, qualcuno pensa di farsi giustizia da solo. Domenica pomeriggio, accompagnato dagli agenti della polizia locale della Bassa Est e dai carabinieri di Colorno, il sindaco Alessandro Fadda ha incontrato i residenti della zona per cercare insieme una soluzione al problema.

«Una cosa sono gli assembramenti, su cui qualche volta si può anche chiudere un occhio, un’altra i danneggiamenti: è ora di smetterla - afferma il primo cittadino -. Già nelle ore successive alle denunce, tutte le riprese delle telecamere di videosorveglianza sono state visionate dalle forze dell’ordine per rintracciare ed identificare le persone che erano in giro per il paese di notte e ne sono già state individuate una decina. Nei prossimi giorni, anche con l’aiuto dei residenti del paese, speriamo di arrivare a dare un nome ai vandali che hanno danneggiato le auto. Nel frattempo, invito tutti coloro che si trovano ad essere testimoni di situazioni sospette, fastidiose o illegali, a telefonare al 112 e a denunciare i fatti perché il quadro esatto non si ottiene con i post sui social network ma con gli esposti ai carabinieri. Infine, mi rivolgo alle famiglie di questi ragazzi: è possibile che i vostri figli siano in giro per il paese dopo le 22 e voi non sappiate come trascorrono il loro tempo o vi disinteressiate del fatto che trasgrediscano le regole perché “sono ragazzi”? Se li lasciate senza guida, non lamentatevi poi se tornano a casa con una multa e una denuncia».

I vandali, oltre alla denuncia per danneggiamento aggravato, rischiano infatti anche quella per la mancata osservanza del Dpcm anti-Covid.

 

CHIARE DE CARLI TORRILE Non si sono riposati nemmeno la sera del sabato di Pasqua i vandali che, ormai da mesi, hanno preso di mira il centro abitato di San Polo di Torrile per le loro scorribande. Lasciata piazza Pertini, ormai osservata in...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal