Sei in Gweb+

GRADUATORIA

Nidi e materne, accolte quasi 2mila domande. Ma mille restano in attesa

08 aprile 2021, 05:08

Nidi e materne, accolte quasi 2mila domande. Ma mille restano in attesa

PIERLUIGI DALLAPINA

 

Il settore Servizi educativi del Comune ha pubblicato le graduatorie di ammissione per l’anno scolastico 2021/2022 relative agli asili nido (compresi i servizi integrativi e sperimentali) e alle scuole dell’infanzia (le ex materne) comunali, statali e servizi sperimentali 0/6.

In totale, sono state presentate 2.916 domande e quelle accolte sono state 1.918, mentre quelle in lista d'attesa sono 998. Un numero alto che però verrà «sgonfiato» a mano a mano che la graduatoria verrà aggiornata.

«UN POSTO PER TUTTI»

Ines Seletti, assessore ai Servizi educativi, rassicura i genitori di quei bimbi a cui non è ancora stato assegnato un posto. «Entro fine anno solare, cioè verso dicembre, quasi tutte le richieste verranno accolte, altrimenti non si capisce come potrebbero esserci strutture che continuano ad avere posti liberi».

Quindi, chi aspetta di essere accettato dovrà armarsi di pazienza, ma non disperare, perché la graduatoria, tra rinunce e scorrimenti, è in continuo aggiornamento. Da qui il consiglio dell'assessore alle famiglie: «Per scoprire se la domanda è stata accolta, suggerisco ai genitori di tenere sotto controllo la graduatoria».

 

 

DOMANDE IN CALO

Nel periodo di apertura del bando (dal 4 al 25 gennaio) sono state presentate 1.580 domande per le scuole dell'infanzia (- 4,58% rispetto allo scorso anno) e 1.336 per gli asili nido (- 5,98 %).

Per le scuole dell’infanzia sono stati assegnati 1.110 posti, con 470 domande in lista di attesa, mentre restano vacanti, poiché non scelti da nessuno, 31 posti.

Per i nidi d’infanzia sono stati assegnati 808 posti, con 528 domande in lista d’attesa. I posti vacanti sono 32.

Lo scorso anno scolastico, alla data di approvazione della graduatoria, erano stati assegnati 1.033 posti di scuola dell'infanzia e 806 posti di nido.

Per le materne non sono comprese le assegnazioni dei posti che hanno presentato domanda per l’anticipo scolastico alla scuola primaria (nati dal 1/1/2016 al 30/4/2016), da assegnarsi dopo la presentazione dei ritiri dal servizio di scuola dell'infanzia, che arriveranno nelle prossime settimane.

GRADUATORIA PROVVISORIA

I Servizi educativi ricordano che questa prima graduatoria di assegnazione non è definitiva e potrà essere modificata sulla base delle scelte delle famiglie assegnatarie e a seguito di eventuali ritiri dal servizio.

«Le famiglie - ricorda Seletti - potevano scegliere fra 8 strutture diverse».

A SCUOLA VACCINATI

Per poter accedere ai servizi dedicati all'infanzia, i bambini devono essere in regola con gli obblighi vaccinali.

NESSUN NOME ONLINE

 

 

Per motivi legati alla tutela della privacy, nelle graduatorie non verrà indicato il nome del bambino che, al contrario, sarà identificato con il numero di protocollo attribuito alla domanda di accesso. Numero che è indicato sulla ricevuta spedita via mail, oltre che sulla lettera di assegnazione del punteggio.

 

 

Le famiglie riceveranno via mail, all'indirizzo dichiarato durante la presentazione della domanda, la comunicazione di assegnazione del posto o della collocazione in lista d’attesa. Collegandosi online con le stesse credenziali utilizzate per la presentazione della domanda sarà possibile visionare la struttura assegnata o la situazione della lista d’attesa.

Le graduatorie sono pubblicate sul portale del Comune e potranno essere consultate accedendo con Spid al link: http://www.servizi.comune.parma.it/servizio/it-IT/visualizzazione-graduatorie-dei-posti-assegnati-per-i-servizi-per-linfanzia.aspx.

Le graduatorie saranno anche sul portale «Scuola di Futuro» (www.scuoladifuturo.it).

 

 

PIERLUIGI DALLAPINA Il settore Servizi educativi del Comune ha pubblicato le graduatorie di ammissione per l’anno scolastico 2021/2022 relative agli asili nido (compresi i servizi integrativi e sperimentali) e alle scuole dell’infanzia (le ex...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal