Sei in Gweb+

   FRASSINARA

Compleanno «fuorilegge» in un casolare abbandonato: 7 multati

12 aprile 2021, 05:04

Compleanno «fuorilegge» in un casolare abbandonato: 7 multati

CHRISTIAN MARCHI

 

SORBOLO MEZZANI Nemmeno l’ultimo weekend di zona rossa, prima dell’allentamento delle misure di sicurezza, ha fatto desistere dieci ragazzi, quasi tutti minorenni abitanti nel territorio di Sorbolo Mezzani, dal rimandare un festeggiamento di compleanno. Così, hanno pensato di organizzare un ritrovo illegale in un casolare – probabilmente abbandonato – di campagna, con tanto di musica, abbracci e, naturalmente, neanche l’ombra di una mascherina. È questo quanto successo nel pomeriggio di sabato, intorno alle 16,30, nei pressi di Frassinara.

Ma la festa è stata ben presto interrotta dall’arrivo della Polizia municipale del presidio della Bassa Est, a seguito del quale si è scatenato il fuggi-fuggi generale dei festeggianti. I ragazzi, che pensavano di eludere i controlli delle Forze dell’Ordine, hanno potuto subito scorgere l’arrivo delle volanti della Polizia grazie alla posizione favorevole del casolare e si sono immediatamente dati alla fuga nelle campagne adiacenti. Tuttavia, i poliziotti sono riusciti ad intercettarne sette, tra cui un maggiorenne, e per loro sono scattate le sanzioni da 400 euro ciascuno per la mancanza di una motivazione ad essere presenti sul posto, oltre che ad aver effettuato in zona rossa uno spostamento non motivato.

Tra loro, quattro ragazze hanno perfino tentato di eludere i controlli riparandosi in un cunicolo di scolo delle acque, nascondendosi con un giubbotto nero, camuffandolo in modo che sembrasse un sacchetto dell’immondizia. Anche per loro sono stati stilati i verbali, con l’aggiunta del mancato rispetto del distanziamento. È andata meglio al festeggiato del giorno, uno dei tre giovani che è riuscite a sfuggire ai controlli. L’intervento è stato coordinato dal responsabile del presidio della Polizia Municipale di Sorbolo Mezzani, Vincenzo Scarici. Sul posto era presente anche il sindaco Nicola Cesari.

 

CHRISTIAN MARCHI SORBOLO MEZZANI Nemmeno l’ultimo weekend di zona rossa, prima dell’allentamento delle misure di sicurezza, ha fatto desistere dieci ragazzi, quasi tutti minorenni abitanti nel territorio di Sorbolo Mezzani, dal rimandare un...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal