Sei in Gweb+

Felino

Minacce di morte a una ragazza e ai suoi familiari

di Massimo Morelli -

18 aprile 2021, 05:08

Minacce di morte a una ragazza e ai suoi familiari

FELINO «Ciao io ti ammazzo te e la tua famiglia di m..... Buona serata balena». È questo il testo scritto su di un foglio trovato da una ragazza della zona nello zaino scolastico. La ragazza, ha informato la famiglia ed è scattata la querela contro ignoti dai carabinieri della stazione di Sala Baganza. Ripercorriamo nel dettaglio quanto successo.

Nella mattinata di venerdì la ragazzina si è recata regolarmente a scuola.

Dopo un paio d’ore la ragazza ha aperto lo zaino per consegnare un libro ad un’amica e nell’estrarre il volume un foglio di carta un po’ spiegazzato è caduto a terra.

Lo ha raccolto e ne ha letto il contenuto, rimanendo colpita e frastornata leggendo la frase che abbiamo riportato nell’apertura dell’articolo. Minacce di morte alla ragazza e alla sua famiglia.

La studentessa ha mostrato il foglio alla professoressa presente in aula in quel momento, quindi concluse le lezioni la ragazza ha fatto ritorno a casa per parlarne con i genitori.

La famiglia è rimasta visibilmente scioccata leggendo il testo del foglio: caratteri in stampatello, che non sembrano quelli di un ragazzino, scritti su di un foglio che è stato incollato sopra un altro foglio a quadretti. Un testo strano, nel quale non è stato indicato alcun nome: la ragazza ha detto ai genitori di non aver nessun problema con gli altri alunni della classe e di non aver subìto forme di bullismo nella scuola.

Potrebbe essersi trattato di una forma di bullismo, forse, ma la ragazzina non presenta caratteristiche tali da poter essere chiamarla «balena» come scritto nel foglio ritrovato nello zaino.

I genitori hanno deciso quindi di recarsi dai carabinieri per presentare regolare querela contro ignoti.

Tra le varie ipotesi c’è anche quella dello scambio di persona, vale a dire che l’autore del bruttissimo gesto forse voleva indirizzare la missiva ad un’altra ragazza e nella fretta ha sbagliato zaino, inserendo il foglio in quello sbagliato.

Un’altra ipotesi potrebbe essere quella dello scherzo, uno scherzo davvero di cattivo gusto che ha creato problemi a tutta una famiglia di Felino. Sono solo ipotesi in questa strana vicenda dagli aspetti angoscianti sulla quale stanno indagando i carabinieri di Sala Baganza, che cercheranno di capire chi è l’autore del foglio contenente le minacce ma soprattutto cercheran-
no di capire perché lo ha fatto.