Sei in Gweb+

serata di fuoco

Auto incendiate ed esplosioni: 13 veicoli coinvolti. Caccia al piromane

25 aprile 2021, 05:08

Auto incendiate ed esplosioni: 13 veicoli coinvolti. Caccia al piromane

L'inferno all'ora di cena e adesso è caccia al piromane. Da via Casa Bianca a via Sidoli, dal Parma Retail a via Mantova, quella di ieri a Parma è stata una serata di fuoco. Dalle 19,30 in poi tredici autoveicoli con danni gravissimi, per il fuoco o per pneumatici tagliati - ma il numero potrebbe anche essere più alto -, in varie parti della città. Un vero e proprio inferno di lamiere, danni ed esplosioni rimbombate da più parti dietro cui, vista la tempistica, potrebbe esserci la stessa o le stesse mani. Difficile, infatti, credere che tutto sia frutto del caso.

Sui molteplici episodi sono al lavoro tutte le forze dell'ordine – polizia di Stato, carabinieri, Guardia di finanza e polizia locale – che hanno immediatamente iniziato a battere palmo a palmo la città. Una serata di superlavoro anche per i vigili del fuoco che sono dovuti intervenire da un luogo all'altro. Fortunatamente non ci sono, invece, feriti dal momento che l'obiettivo erano i veicoli in sosta. Nonostante questo il 118 ha comunque inviato le ambulanze precauzionalmente.

Cinque, almeno finché la Gazzetta è andata in stampa, le vie di Parma in cui i veicoli sono stati incendiati o danneggiati. Gli incendi, il cui fumo nero si è visto chiaramente in tutta la città, si sono scatenati poco prima delle 20 in via Casa Bianca dov'è stato incenerito un camper in sosta. L'incendio del mezzo si è poi propagato a un veicolo adibito al trasporto di un'auto, danneggiando entrambi i mezzi. Il fuoco è arrivato anche a una pianta.

«Un inferno» ha spiegato senza mezzi termini un residente di via Casa Bianca. Gli abitanti della zona hanno, infatti, sentito molto chiaramente vari scoppi che potrebbero essere stati quello di una bombola che era sul camper e poi degli pneumatici. Subito, parecchie persone sono scese in strada per vedere cosa stava succedendo. «I vetri hanno tremato» racconta piuttosto scossa una donna. «Una gran paura» commenta un altro residente, mentre tutto intorno c'è ancora l'odore di carrozzerie e asfalto bruciato.

Come detto, i veicoli sono stati incendiati, a poco tempo di distanza l'uno dall'altro, in almeno cinque zone di Parma. Oltre ai veicoli di via Casa Bianca, è infatti toccato anche a un'altra auto nella vicina via Sidoli, a una nella zona del Parma Retail. Poi, nel parcheggio di via Mantova, vicino al parco Falcone e Borsellino, un furgone incendiato e cinque auto danneggiate e con le gomme tagliate. Infine, tre auto sarebbero state incendiate in via Londra. Il conto, per il momento, si ferma qui anche se le indagini stanno andando avanti. Nel frattempo, numerose sono state le chiamate ai vigili del fuoco e alle forze dell'ordine. Ma il tam tam è corso anche sui social con numerosissime foto e video postati da parte di chi si è trovato a vivere l'inferno all'ora di cena.

Michele Ceparano

L'inferno all'ora di cena e adesso è caccia al piromane. Da via Casa Bianca a via Sidoli, dal Parma Retail a via Mantova, quella di ieri a Parma è stata una serata di fuoco. Dalle 19,30 in poi tredici autoveicoli con danni gravissimi, per il...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal