Sei in Gweb+

Lutto

Mondello, l'ingegnere che aiutò Parma con l'Efsa

05 maggio 2021, 05:03

Mondello, l'ingegnere che aiutò Parma con l'Efsa

Ha dedicato tutta la sua vita per l’Europa Flavio Mondello. Storico direttore della delegazione di Confindustria a Bruxelles, se ne è andato nei giorni scorsi a 94 anni, al termine di una luminosa carriera iniziata nel lontano 1952.

Legato alla nostra città, Mondello ha ricoperto una serie di importanti ruoli nella Fondazione Collegio Europeo. Stimato docente di Storia economica e dell’organizzazione delle istituzioni europee, ha fatto parte del Consiglio di amministrazione della Fondazione. «Flavio Mondello – ha ricordato Cesare Azzali, presidente della Fondazione Collegio Europeo e direttore dell’Unione Parmense degli Industriali – è stato un uomo dal grande spirito europeista, che ha saputo interpretare in modo autorevole e competente le esigenze del mondo produttivo. Anche nella Fondazione Collegio Europeo ha ricoperto i propri incarichi animato da una profonda passione e dal desiderio di trasmettere alle nuove generazioni la straordinaria esperienza maturata».

«Lo ricordo con grande affetto – ha proseguito Azzali -Ci siamo conosciuti nei primi anni Ottanta e, nel corso del tempo, abbiamo continuato a coltivare un rapporto di amicizia. La sua scomparsa crea un grande vuoto in chi l’ha conosciuto».

Originario di Torino, Mondello si era poi trasferito a Milano. Ingegnere siderurgico, nel 1952 era stato inviato in Lussemburgo dalle Acciaierie Falck come delegato della siderurgia privata all’interno della Rappresentanza permanente della siderurgia italiana presso l’Alta Autorità della Ceca (Comunità europea del carbone e dell’acciaio). Mondello si era quindi trasferito a Bruxelles nel gennaio 1958, in qualità di Rappresentante permanente della industria italiana alla Comunità Economica Europea. Un ruolo che ha ricoperto sino al 1997, costruendo con professionalità e autorevolezza quella che oggi è Confindustria Bruxelles. Durante l’ultima fase della guerra fredda, Mondello è stato anche rappresentante italiano nel Comitato dei piani civili di emergenza alla Nato. Dopo il suo ritorno in Italia, ha progettato e realizzato - in collegamento con le Istituzioni Ue - il «Gruppo dei 10 per una Europa più dinamica e forte», di cui è stato coordinatore per quasi due decenni. Il Gruppo, ospitato dall’istituto Luigi Sturzo, era composto da personalità italiane che hanno direttamente partecipato con ruoli primari al processo di integrazione europea: ministri, commissari europei, ambasciatori, rappresentanti permanenti. Negli ultimi anni Flavio Mondello ha contribuito a fare chiarezza sui processi e le dinamiche delle decisioni europee scrivendo numerosi articoli per la rivista del ministero degli Esteri, «Affari Esteri», affrontando fra l’altro i temi cruciali legati alla Brexit. Fino a pochi giorni prima della sua scomparsa, ha studiato attentamente il processo di riforma della politica migratoria europea. La figlia Maria Grazia lo ricorda come un grande europeista: «Credeva tantissimo nell’Europa ed era molto felice di poter insegnare alla fondazione Collegio Europeo, preparando al meglio gli studenti». Molto significativo anche il lavoro svolto per ospitare a Parma l’Efsa. «Si era battuto tantissimo per raggiungere questo grande risultato – ha sottolineato la figlia –. Era molto orgoglioso di aver contribuito a portare a Parma l’Authority alimentare europea».

L.M.

Ha dedicato tutta la sua vita per l’Europa Flavio Mondello. Storico direttore della delegazione di Confindustria a Bruxelles, se ne è andato nei giorni scorsi a 94 anni, al termine di una luminosa carriera iniziata nel lontano 1952. Legato alla...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal