Sei in Gweb+

SALSO

Cerca di «aprire» il bancomat: scatta l'allarme e se la dà a gambe

09 giugno 2021, 05:05

Cerca di «aprire» il bancomat: scatta l'allarme e se la dà a gambe

Ha cercato di forzare il bancomat della Banca Popolare dell’Emilia Romagna in viale Matteotti - la filiale nei pressi del semaforo - con un taglierino elettrico ma è stato messo in fuga dall’allarme e dall’arrivo dei carabinieri.

E’ andata male ad un malvivente solitario che ieri mattina di buon’ora, attorno alle quattro, è entrato in azione nell’istituto bancario situato a due passi dal centro: approfittando del coprifuoco e del fatto che a quell’ora non transita praticamente nessuno, l’uomo, con il volto travisato da un passamontagna, è entrato in azione con un taglierino elettrico con l’intento di impossessarsi delle banconote contenute nel bancomat.

Il taglio della lamiera dell’apparecchiatura, tuttavia, a un certo punto ha fatto scattare l’allarme dell’istituto di credito collegato con la centrale delle forze dell'ordine. In pochi minuti è arrivata sul posto una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Salsomaggiore che ha costretto il malvivente a fuggire precipitosamente a mani vuote lasciando sul posto l’attrezzo utilizzato per scassinare il bancomat.

I militari hanno sequestrato il taglierino elettrico che sarà esaminato alla ricerca di eventuali impronte, mentre sono già state visionate le immagini delle videocamere di sorveglianza.

M.L.

 

Ha cercato di forzare il bancomat della Banca Popolare dell’Emilia Romagna in viale Matteotti - la filiale nei pressi del semaforo - con un taglierino elettrico ma è stato messo in fuga dall’allarme e dall’arrivo dei carabinieri. E’ andata male ad un...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal