Sei in Gweb+

In via del Taglio

Rissa in un bar, volano le bottiglie

21 giugno 2021, 05:06

Rissa in un bar, volano le bottiglie

Prima la polizia, poi i carabinieri in supporto. Solo allora la pioggia è cessata. E per fortuna che nessuno si è fatto male: perché piovevano bottiglie di vetro. E' quanto è accaduto sabato sera, intorno alle 22.30, in via del Taglio, nelle immediate vicinanze del Matilde Caffè dove un gruppo di ragazzi, palesemente ubriachi, hanno preteso di entrare nel locale. Ricevendo un netto rifiuto.

«Si tratta di persone non gradite nel locale - ha spiegato con evidente fastidio uno dei titolari -. Sono molesti, bevono, sono i clienti che nessuno vorrebbe. Così quando ho visto che erano già sopra le righe e volevano entrare ho detto loro di restare fuori».

E quelli hanno iniziato a lanciare di tutto. I proiettili erano le bottiglie vuote che avevano con se e che si notavano, fatte a pezzi, ancora ieri pomeriggio mentre il personale preparava il locale. «Sono giovani e non è la prima volta che accade. Comprano gli alcolici al supermercato per spendere meno, si stordiscono e poi pretendono di entrare senza neppure consumare». Ma stavolta hanno davvero esagerato e, per fortuna, l'alta cancellata che circonda lo spazio all'aperto del locale ha protetto, in buona parte, i clienti. Che insieme ai proprietari hanno chiesto aiuto.

Sul posto, come detto, per primi sono arrivati gli uomini delle volanti della questura che visto il tasso alcolico e lo stato di agitazione dei giovani hanno chiesto rinforzi. Per fortuna l'arrivo delle divise in forza è riuscito a placare gli animi e gli agenti hanno iniziato a identificare i responsabili della specie di aggressione. Ora alcuni di questi rischia una denuncia e sono in corso accertamenti per capire i singoli comportamenti e le responsabilità.

«Sono tanti anni che lavoro e queste sono cose che non dovrebbero succedere, che amareggiano molto - ha concluso il titolare -. Ma soprattutto ferisce rendersi conto che stiamo parlando di giovani aggressivi, che esprimono un forte disagio. Che però riversano su chi lavora e chi si vuole solo rilassare». lu.pe.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Prima la polizia, poi i carabinieri in supporto. Solo allora la pioggia è cessata. E per fortuna che nessuno si è fatto male: perché piovevano bottiglie di vetro. E' quanto è accaduto sabato sera, intorno alle 22.30, in via del Taglio, nelle immediate...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal