Sei in Gweb+

BUSSETO

La morte di Nicolas Comati: patteggia l'amico alla guida

23 giugno 2021, 05:07

La morte di Nicolas Comati: patteggia l'amico alla guida

Georgia Azzali

Un dramma senza fine. Un ragazzo di 20 anni, Nicolas Comati, che non c'è più da una notte di fine novembre del 2018. E un altro che non si è mai ripreso dall'incidente. C'era lui alla guida dell'auto che, all'uscita di una semicurva, a Chiusa Ferranda, sulla provinciale tra Soragna e Fidenza, è schizzata fuori strada andando a sbattere prima contro il muro di cinta di una casa e poi contro un palo dell'illuminazione. Il giovane, 23enne, accusato di omicidio stradale, ha patteggiato 1 anno e 6 mesi. E per la stessa durata della pena la patente è stata sospesa, «anche se - dice Giovanni Ludovico Isi, uno dei suoi difensori - non guiderà mai più un'auto».

Quattro amici. E una serata, quel sabato 24 novembre, trascorsa insieme. Nel pomeriggio due dei ragazzi avevano dato anima e corpo in una partita di volley del Csi Avis Busseto, dove giocava anche Nicolas. Allegri, pieni di entusiasmo, erano risaliti in macchina verso l'una, in direzione di Fidenza. Non c'era un goccio di alcol in più rispetto a quello consentito nel sangue del ragazzo alla guida della Ford Fiesta, come stabiliranno le analisi, Ma aveva cominciato a pigiare un po' troppo sull'acceleratore, secondo quanto ricostruito dalla consulenza tecnica. Almeno 90 km all'ora contro il limite dei 50 previsto in quel tratto di centro abitato, all'incrocio con Bastelli. E comunque una velocità un po' troppo sostenuta considerando la strada tortuosa. Proprio in una semicurva, infatti, il ragazzo aveva perso il controllo dell'auto: la fiancata destra era andata a sbattere violentemente contro il muro che circondava un'abitazione e poi si era schiantata sul palo della luce. Le condizioni del giovane alla guida erano apparse subito gravissime. Solo qualche ferita per i due ragazzi seduti dietro. Non c'era più tempo, invece, per Nicolas: imprigionato sul sedile davanti, tra le lamiere accartocciate.

 

Georgia Azzali Un dramma senza fine. Un ragazzo di 20 anni, Nicolas Comati, che non c'è più da una notte di fine novembre del 2018. E un altro che non si è mai ripreso dall'incidente. C'era lui alla guida dell'auto che, all'uscita di una...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal