Sei in Gweb+

Montechiarugolo

Finti carabinieri in azione. Il sindaco: «Diverse segnalazioni»

06 luglio 2021, 05:06

Finti carabinieri in azione. Il sindaco: «Diverse segnalazioni»

Riccardo Zinelli

Torna l’allarme truffa a Montechiarugolo.

Lo riporta il primo cittadino, Daniele Friggeri: due individui con intenzioni tutt’altro che nobili si sono finti carabinieri per tentare di trarre in inganno le loro vittime. Non bastasse, per rendere ancora più credibile la loro messinscena e garantirsi la fiducia del malcapitato di turno, i truffatori hanno deciso di impersonare due tutori dell’ordine impegnati in un arresto. L’arresto di un loro complice, ovviamente, che immaginiamo non avrà faticato troppo per mettersi nei panni del ladro.

«Ho ricevuto diverse segnalazioni - conferma il sindaco di Montechiarugolo - sono in circolazione tre malviventi: due travestiti da carabinieri ed uno che fa il ladro». Ma, concretamente, come agiscono?

«Con una messa in scena - prosegue Daniele Friggeri - i due finti carabinieri arrestano il presunto ladro (loro complice, ndr), poi chiedono al malcapitato di controllare che non sia stato derubato. Se con sé ha tutto».

Una trovata diabolica: sfruttando la fiducia che il cittadino ripone nell’Arma, i due truffatori, dopo aver messo le manette al loro complice, chiedono alla vittima di mostrare i suoi oggetti di valore con la scusa di voler controllare che abbia ancora tutto. Che non sia stato derubato. Ma è proprio a quel punto che i ladri - quelli veri - entrano in azione.

«Una volta che la vittima, ignara della messinscena, fa vedere di avere tutti i suoi oggetti personali, a quel punto viene derubato».

Fortunatamente i carabinieri, quelli veri, sono intervenuti sul luogo della truffa. E sono in corso le indagini. «Raccomando la massima attenzione - avverte comunque Friggeri. Perché fidarsi è bene. Ma non fidarsi, in casi come questo, è decisamente meglio».

 

Riccardo Zinelli Torna l’allarme truffa a Montechiarugolo. Lo riporta il primo cittadino, Daniele Friggeri: due individui con intenzioni tutt’altro che nobili si sono finti carabinieri per tentare di trarre in inganno le loro vittime. Non bastasse,...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal