Sei in Gweb+

Lutto

Fornovo piange Roberto Ferrari, una «colonna» storica dell'azienda Bardiani

16 luglio 2021, 05:06

Fornovo piange Roberto Ferrari, una «colonna» storica dell'azienda Bardiani

Fornovo- Ad alcuni giorni dai funerali, non si è spento il cordoglio per la prematura scomparsa di Roberto Ferrari, che se n’è andato a soli 58 anni, lasciando increduli e addolorati quanti l’avevano conosciuto.

Due comunità

Due comunità, quella del paese, in cui Roberto risiedeva insieme alla famiglia, e quella dell’azienda fornovese Bardiani Valvole, per la quale rappresentava una «colonna», una solida certezza professionale e umana, si sono strette in un unico abbraccio, per l’ultimo saluto a Roberto: per tutti una figura molto apprezzata e stimata.

Gli inizi

Roberto Ferrari aveva iniziato la sua carriera professionale alla Bardiani nel 1989, dopo la scomparsa di Emilio, fondatore dell’azienda, come supporto a Luca ed Emanuela Bardiani: grazie alle sue doti e alla sua competenza ha contribuito negli anni a sviluppare l’internazionalizzazione dell’azienda. Tanta partecipazione è arrivata infatti dai clienti della Bardiani da tutto il mondo per la sua scomparsa. E così lo ricorda Viviane Costella, collega e responsabile, insieme a Roberto, dei mercati esteri: «Voglio dirti un mio grandissimo grazie per tutti questi anni durante i quali è nato un sodalizio fatto di condivisione quotidiana, di amicizia, di affetto e di profondo rispetto». I commenti di conoscenti e amici sono unanimi: Roberto possedeva professionalità, cordialità, lealtà ed era riuscito a coniugare la sua attività molto intensa con la costruzione della sua famiglia, come padre amorevole di Emma e Marianna, marito attento di Raffaella e figlio premuroso di Annamaria e Angelo, mancato purtroppo due mesi fa, e come fratello di Paola.

Il sorriso

Una personalità positiva, confermata dalla testimonianza diretta di Emanuela e Luca Bardiani, titolari della Bardiani Valvole: «Roberto per noi è stato oltre che ad un valido collaboratore soprattutto un amico fraterno che lascia un grande vuoto ma anche un’eredità ricca di valori umani e professionali. E lo vogliamo ricordare con il sorriso che lo ha sempre contraddistinto in ogni situazione».

Do.C.

 

Fornovo - Ad alcuni giorni dai funerali, non si è spento il cordoglio per la prematura scomparsa di Roberto Ferrari, che se n’è andato a soli 58 anni, lasciando increduli e addolorati quanti l’avevano conosciuto. Due comunità Due comunità, quella...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal