Sei in Gweb+

SAN SECONDO

In giro con la pistola (finta) sparava colpi in aria: ventenne denunciato

20 luglio 2021, 05:05

In giro con la pistola (finta) sparava colpi in aria: ventenne denunciato

San Secondo A volte le azioni fatte per vincere la noia o per far colpo su qualche ragazza possono costar caro. Ne sa qualcosa un ventenne di San Secondo che ha visto finire la sua serata, che doveva essere all’insegna del divertimento, con una denuncia sulle spalle.

Tutto si è verificato nella notte tra domenica e ieri quando, a Fontanelle di Roccabianca, una donna ha allertato il 112 informando i carabinieri di aver notato alcuni giovani che si aggiravano per le vie del paese, con uno di loro che impugnava una pistola ed aveva esploso alcuni colpi in aria. Subito la centrale operativa del 112 ha inviato sul posto due pattuglie per tutti gli accertamenti del caso.

Nel giro di pochi minuti, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Fidenza hanno notato un’auto parcheggiata con tre giovani a bordo: il ventenne di San Secondo e due amiche, che corrispondevano per altro alla segnalazione e alla descrizione che, poco prima era stata fatta al 112.

Gli uomini dell’Arma hanno subito effettuato i controlli del caso rinvenendo, occultata sotto ad uno dei sedili, una pistola ad aria compressa in libera vendita, ma del tutto simile ad una pistola vera, oltretutto priva del tappo rosso obbligatorio. Il giovane di San Secondo, proprietario dell’auto oltre che della pistola giocattolo ha ammesso le sue responsabilità facendo notare che non aveva alcuna cattiva intenzione e che, poco prima aveva esploso alcuni colpi in aria solo per passare il tempo, vincere la «noia» e, magari, colpire l’attenzione delle due ragazze.

Scuse che, ovviamente, non sono state sufficienti. Alla fine la pistola ad aria compressa è stata sequestrata e il giovane, che ha diversi precedenti penali, è stato denunciato con l’accusa di porto di armi o altri oggetti atti a offendere. La serata dei tre si è conclusa quindi con un «fuori programma», vale a dire l’imprevista trasferta a Fidenza, negli uffici dei carabinieri, per la compilazione di tutti gli atti del caso.

p.p.

 

San Secondo A volte le azioni fatte per vincere la noia o per far colpo su qualche ragazza possono costar caro. Ne sa qualcosa un ventenne di San Secondo che ha visto finire la sua serata, che doveva essere all’insegna del divertimento, con una...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal